Non importa che sia estate o inverno, che ci sia la prova costume o una grossa coperta a scaldarci: grazie all’estrattore è possibile mantenersi in forma e fare il pieno, allo stesso tempo, di vitamine e sali minerali.

Freschi, gustosi, colorati. Non non stiamo parlando di un gelato, ma dei buonissimi e sani estratti di frutta, ricchi di vitamine e sali minerali: buoni per reidratarsi in estate, ma in realtà ogni momento è quello giusto per dare spazio alla propria fantasia, tagliare frutta e verdura e sorseggiare un buon estratto.

No, non stiamo parlando del centrifugato: le differenze, anche se non si vedono, ci sono. L’estrattore, infatti, a differenza della centrifuga non trita e filtra con violenza il frutto, ma estrae fino all’ultima goccia di succo lentamente e a freddo: in questo modo vengono conservate intatte le proprietà nutritive e benefiche del frutto. Se, quindi, siete alle prime armi con l’estrattore, ecco alcune delle migliori ricette benessere, perfette per dissetarvi, per assumere vitamine e per gustarvi un ottimo estratto ricco di sapore.

Centrifugati
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/frullati-frutta-colorato-vitamine-2253423/

Cosa si può preparare con un estrattore

  • Succhi di frutta e/o verdura detox, dissetanti, dietetici, densi con fibre, ecc.
  • Estratto vegetale di mandorla, avena, soia, riso
  • Freschi sorbetti
  • Zuppe, vellutate, passate, marmellate, salse
  • Estratti per preparazioni di ricette della cucina gourmet
  • Latte vegetale, di mandorle, di avena
  • Maschere di bellezza con estratti a base vegetale

E’ bene notare che solo con gli estrattori di migliore qualità si riescono a trattare sostanze più difficili come verdure a foglia o mandorle. Se non siete sicuri su cosa orientarvi, in questa pagina trovate dei consigli su ottimi estrattori da acquistare: www.okspot.net/bere/migliori-estrattori-di-succo/

E adesso? Ecco le migliori idee e le migliori ricette (secondo noi!) da preparare con il vostro estrattore.

Estratto energizzante agli agrumi

Si parte da una gustosa base di agrumi come il mandarino, il pompelmo e il limone, ai quali ci si aggiungono il cetriolo, la rapa rossa, la mela e lo zenzero fresco. Tutti questi ingredienti agiscono con proprietà benefiche, energizzanti e depurative.

La preparazione è un po’ laboriosa, ma semplice: basta sbucciare gli agrumi, pelare il cetriolo per evitare che la parte esterna conferisca un sapore più amaro all’estratto, e passare tutto all’interno dell’estrattore. Il risultato dovrebbe essere un succo vellutato, morbido, da assaporare lentamente e senza fretta, magari in una calda serata estiva.

Estratto detox con ananas, fragole e cetriolo

Questa è la ricetta ideale per chi è alla ricerca di un estratto diuretico, che aiuti ad espellere quello che normalmente resta nel nostro organismo causando ritenzione idrica e un po’ di sovrappeso. Tutti e tre gli ingredienti contengono molta acqua: è questo il motivo per cui, combinati insieme, aiutano a facilitare la diuresi.

L’ananas va sbucciata completamente e va tolto anche il torsolo centrale perché troppo consistente da inserire all’interno dell’estrattore. Le fragole si possono, invece, inserire intere, mentre il cetriolo occorre sbucciarlo: chi cerca uno spunto amarognolo che contrasti il dolce dell’ananas e delle fragole potrà anche inserire il centriolo senza togliere la parte esterna. Questo tipo di ricetta risulta più gustosa se servita ben fredda.

Estratto per la pelle con carote, arancia e limone

Questo estratto è perfetto per l’estate e per chi cerca una buona protezione per la pelle che viene esposta ai raggi solari. L’arancia e la carota creano un perfetto connubio grazie al beta carotene, contenuto in entrambi: questo principio permette di proteggere la pelle grazie all’ottimo potere antiossidante.

Come si prepara questo estratto? Basta sbucciare accuratamente sia l’arancia che il limone togliendo anche la parte bianca che racchiude gli spicchi, visto che potrebbe conferire un po’ di amarognolo ad un succo già abbastanza acido di per sé. La carota, invece, non occorre pelarla, ma si può inserire direttamente a pezzi. Il preparato anche in questo caso, regala il meglio di sè, se servito ben freddo.

Estratto drenante con ananas, carota e sedano

L’ananas e il sedano aiutano la diuresi: hanno, quindi, un ottimo effetto drenante, perfetto per chi desidera perdere qualche chilo in vista dell’estate e della prova costume. L’ananas va completamente sbucciata e va tolto anche il torsolo interno.

Le carote e il sedano, invece, si possono inserire all’interno dell’estrattore una volta che sono ben lavati, ma non occorre pelarli o togliere la parte esterna. Basta soltanto farli a pezzetti. Ci si aggiungono, per dare maggior sapore, anche alcune foglie di menta: in questo modo, grazie alla freschezza data dalla menta, non occorre dover servire l’estratto molto freddo.

Come si conservano gli estratti?

Una volta preparati, gli estratti possono essere conservati in frigorifero per un solo giorno, ma visto che sia la verdura che la frutta tendono ad ossidarsi, può darsi che dopo poche ore abbiamo cambiato un po’ colore. Questo non va ad incidere sul sapore e sulle proprietà nutritive, ma solo sull’aspetto esteriore.

ultimo aggiornamento: 15-06-2021


Frutta di stagione di giugno: qual è e perché fa bene

Verdure di stagione di giugno: ecco quali scegliere per mangiare in modo sano e naturale