Soffrire di dolore al collo è una cosa piuttosto spiacevole. Scopriamo da cosa dipende e quali sono le possibili soluzioni.

Il mal di collo è un problema piuttosto comune, che può presentarsi in qualsiasi momento e per i motivi più disparati. Trattandosi di una zona con diverse strutture anatomiche, risalire all’esatta causa alle volte può essere difficile. Cerchiamo quindi di conoscere le più comuni e di scoprire quali sono i relativi rimedi.

Dolori al collo: quali sono le cause più comuni

dolore al collo
dolore al collo

Le fitte al collo possono riguardare tutta la zona o alcuni punti specifici. Quelli solitamente più comuni sono il dolore a collo e spalla (spesso dovuto a degli stiramenti o a posizioni scorrette assunte durante le ore di lavoro). C’è poi il dolore al collo nella parte sinistra o il dolore al collo lato destro, entrambi dipendenti da diversi motivi tra i quali possono esserci anche la tensione che porta ad irrigidire quella zona in particolare o, ancora una volta, delle posizioni scorrette. Il dolore alla base del collo, invece, può dipendere da un problema legato ai muscoli cervicali.

In ogni caso, quando il dolore si ripete giornalmente e sembra non voler passare, può essere utile fare degli accertamenti medici. A volte, infatti, tra le tante cause possono esserci anche:

– Artrite reumatoide
– Ernia del disco
– Contratture muscolari
Scoliosi
– Bruxismo

Quali sono i rimedi per il dolore al collo

La prima cosa da fare quando si hanno problemi al collo, spesso riconducibili ai nervi del collo, è quella di comprenderne le cause in modo da accertarsi, prima di tutto, di non avere problemi più gravi e, subito dopo, di evitare modi di fare che possono peggiorare le cose. Oltre ad evitare tensioni e movimenti bruschi o che possono ledere la persona, ci sono dei rimedi di vario tipo che possono aiutare a eliminare il problema.

In caso di dolore acuto, ad esempio, si può optare per calmarlo con qualcosa di caldo che serve per rilassare la muscolatura o, in caso di infiammazione, con qualcosa di freddo. Anche la fisioterapia, in tal senso, può fare molto. E ad essa si aggiungono tecniche come la coppettazione, i massaggi o la massoterapia.

In ogni caso, prima di agire, è sempre bene farsi vedere da un professionista. In questo modo, infatti, si andrà a colpo sicuro e si sarà certi di trovare la soluzione più adatta al proprio problema.

TAG:
salute

ultimo aggiornamento: 28-04-2021


Dormire senza cuscino: i pro e contro che dovresti conoscere

Sudore e…infiammazioni? Le cause e i rimedi della nonna contro la dermatite