Come combattere la dermatite da stress: i rimedi naturali

Hai un’improvvisa dermatite? Potrebbe essere lo stress: ecco come combatterla!

La dermatite da stress è una forma psicosomatica che compare ogni volta in cui raggiungiamo il nostro livello massimo di stress e tolleranza. Ecco come combatterla!

La dermatite da stress si manifesta con un’infiammazione della cute e causa arrossamento della pelle, bruciore, prurito e secchezza. Solitamente questi sintomi sono dovuti da allergie, contatto con sostanze irritanti o uso di cosmetici, ma se la causa non è tra queste allora è sicuramente collegato allo stress. La dermatite da stress può comparire sulle mani e sui piedi, sul viso e sul collo: per combatterla dobbiamo ricorrere ad alcuni rimedi naturali!

Eruzione cutanea: rimedi per la dermatite da stress

L’eruzione cutanea che viene provocata dalla dermatite può essere più o meno intensa e suscita prurito, calore e fastidio. Ovviamente tutto ciò può dare alla luce ulteriori problemi fisici come ferite, escoriazioni e abrasioni con il rischio di contrarre anche delle infezioni. Ecco come placarla in modo naturale (se il disagio persiste, consultate il medico!).

Dermatite da stress
Dermatite da stress

Miele. Dalle proprietà emollienti e antibatteriche, il miele è perfetto per curare la dermatite e, soprattutto, per proteggere la pelle da eventuali infezioni.

Aloe vera. Il gel aiuta a ridurre l’infiammazione e di conseguenza allevia il prurito e il senso di bruciore. Idrata la pelle e la cicatrizza in pochissimo tempo.

Impacchi alla camomilla. I fiori di camomilla favoriscono relax e donano un senso di benessere mentale: l’ideale è fare degli impacchi da stendere sulla zona interessata.

Olio essenziale di lavanda. Grande fonte di proprietà antisettiche e lenitive, è consigliabile usarlo in minime quantità (circa 4 gocce) diluito in un cucchiaio di olio d’oliva. Va poi spalmato sulla pelle.

Oltre ad adottare questi rimedi per curare l’eruzione cutanea, dobbiamo anche praticare alcune regole: non utilizziamo detergenti aggressivi a contatto con la pelle, riduciamo l’assunzione di alcol e caffè, pratichiamo attività fisica e mangiamo sano ed equilibrato!

ultimo aggiornamento: 02-11-2019