Vi siete mai chiesti cosa fare se si rompe un neo? Ecco degli accorgimenti utili da mettere in pratica se succede.

Quando si hanno nei in delle zone delicate o in aree della pelle soggette in particolare a sfregamento, viene naturale chiedersi cosa fare se si rompe un neo. Prima di vedere quali sono i rimedi possibili e cosa fare se si stacca un neo, esaminiamo le possibili cause che possono portare alla rottura dei nei.

Come fa a rompersi un neo?

Ci sono diverse eventualità che possono portare alla rottura di un neo, in alcuni casi si parla di un vero e proprio trauma che può avvenire per una caduta ma anche per via dell’impatto con un oggetto. In altri casi anche uno sfregamento eccessivo che può avvenire tramite il contatto della pelle con le lenzuola, con gli abiti oppure con accessori come collane, bracciali o anche cinture, può provocare un trauma nel neo.

controllo nei
controllo nei

La conseguenza di una rottura può essere un cambiamento nell’aspetto, un neo staccato per metà e quindi parzialmente separato dalla pelle, ma in alcuni casi si può anche manifestare sanguinamento. Vediamo cosa fare quando si verifica un trauma di questo tipo.

Neo secco che si stacca o che si rompe: cosa fare?

Nella maggior parte dei casi non bisogna preoccuparsi se un neo si rompe, infatti, un trauma non comporta evoluzioni nel neo e quindi non ci troveremo di fronte ad un neo pericoloso. Da tenere sotto controllo, secondo la regola dell’ABCDE sono altri fattori che riguardano la regolarità della forma e i cambiamenti nel colore.

In ogni caso, però, la rottura di un neo è un evento da non sottovalutare perché potrebbe portare a delle infezioni. Per questo motivo la cosa migliore da fare è consultare un dermatologo, il medico potrà quindi suggerire l’utilizzo di creme antibiotiche per ridurre il rischio di infezioni ed eventualmente potrà valutare la rimozione del neo.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 09-04-2022


Sinestesia: la malattia della sovrapposizione sensoriale

Piodermite: di cosa si tratta e come si cura