Come rinforzare le unghie deboli e che si sfaldano

Soffri anche tu di unghie deboli? Ecco tutto ciò che c’è da sapere, dalle cause ai migliori rimedi per rinforzarle.

Oggi parliamo di come rinforzare le unghie fragili, un problema che colpisce moltissime donne. Possono essere le migliori amiche o le peggiori nemiche delle donne e possono essere la cornice di una pietra preziosa al vostro dito. Per alcune un divertente accessorio a cui cambiare colore di giorno in giorno, per altre un enorme fardello… stiamo parlando delle unghie.

Se fate parte delle sfortunate che non riescono mai a trovare pace con le loro mani e che bisticciano continuamente con cuticole “impertinenti”, allora questi consigli potrebbero proprio fare al caso vostro.

5 consigli per avere unghie più forti

Ecco una semplice guida per rinforzare le nostre unghie che si spezzano. Cominciamo!

– Tra un’applicazione e un’altra di smalto lascia passare qualche giorno in modo da fare respirare le tue unghie (ebbene si: proprio come la pelle anche le unghie respirano).

– Se vuoi rinforzare le tue unghie dopo una ricostruzione che si è rivelata a dir poco “devastante” allora potresti chiedere aiuto a un dermatologo. Esistono infatti alcuni trattamenti a base di acido ialuronico che liscia e uniforma la superficie dell’unghia. Sono necessarie alcune sedute (della durata di circa un’oretta). Il loro costo è di circa 50 euro.

Come rinforzare le unghie
Fonte foto: https://pixabay.com/it/diamante-anello-gioiello-mano-3212092/

– Sempre la stessa storia: devi bere! Le tue unghie potrebbero essere deboli proprio a causa di una disidratazione. L’ideale è bere dai 2 ai 3 litri di acqua al giorno. Anche la frutta e la verdura sono utili, soprattutto quelli con un’elevata percentuale d’acqua. E mi raccomando… che siano di stagione!

– Anche il cloro, l’acqua salata e alcuni detergenti troppo aggressivi potrebbero danneggiare le tue unghie. Per correre subito ai ripari basta applicare una crema mani specifica ogni volta che si entra in contatto con uno di essi.

– Banale, ma mai scontato… non metterti mai le mani in bocca o, peggio ancora, non mangiarti le unghie!

Rinforzare le unghie sfaldate: i rimedi naturali

Se stai pensando a come avere unghie dure e il solo pensiero di entrare in farmacia ti fa tremare il portafoglio nelle tasche, tranquillizzati. Esistono alcuni rimedi naturali che potrebbero fare al caso tuo

Il rimedio della nonna per eccellenza è acqua tiepida + olio di oliva + succo di limone. Si procede lasciandovi le dita immerse per una ventina di minuti. A fine trattamento risciacquare e asciugare. L’alternativa è quella di applicare un leggero strato di crema idratante nella zona cuticole prima dell’immersione. In questo modo rinforzerete le unghie e allo stesso tempo ammorbidirete le odiatissime cuticole.

Mano con unghie colorate
Fonte foto: https://pixabay.com/it/mano-dito-anelli-amore-1595547/

Unghie deboli: cause più frequenti

Le unghie molto fragili sono un problema estetico decisamente frequente, ed è sorprendente quanti siano i fattori che incidono su questo fenomeno. Ecco i più rilevanti

• L’età

• L’alimentazione

• L’uso eccessivo di smalto

• Prodotti chimici e detersivi

• Tempo prolungato di immersione in acqua

• Esposizione al freddo

• Il cambio repentino di temperatura

• Uso dell’acrilico per allungare le unghie artificialmente

Fonte foto: https://pixabay.com/it/diamante-anello-gioiello-mano-3212092/

ultimo aggiornamento: 16-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures