5 rimedi per smettere (per sempre) di mangiarsi le unghie

Smettere di mangiarsi le unghie è difficile, ma non impossibile. Vediamo quali sono i rimedi della nonna più efficaci.

Chi soffre di onicofagia lo sa bene: smettere di mangiarsi le unghie sembra impossibile! Eppure, bisogna fare di tutto per togliersi questo vizietto, perché a lungo andare può danneggiare seriamente le unghie, rendendole fragili. Inoltre, le unghie sono piene di batteri, che sarebbe meglio non ingerire!

Per riuscirci è necessario avere tanta forza di volontà, ma è possibile anche ricorrere ad alcuni rimedi della nonna che rendono le cose più facili. Vediamo come smettere di mangiarsi le unghie una volta per tutte!

I metodi per non mangiarsi le unghie

mangiarsi le unghie
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/ragazza-ritratto-viso-donna-1506653/

1. Olio d’oliva e aglio. Applicare l’olio d’oliva sulle unghie è un ottimo metodo per rinforzarle e farle crescere sane. Mettete a macerare per un giorno nell’olio qualche spicchio di aglio e poi applicatelo sulle unghie: mentre l’olio le nutrirà, il pessimo odore dell’aglio vi aiuterà a non mangiarle!

2. Salsa piccante. Applicate sulle unghie un po’ di salsa piccante e non risciacquate le mani. Quando porterete le dita alla bocca il sapore vi ricorderà di smettere di mangiarle.

3. Gel d’aloe e olio di neem. Come avrete capito, il segreto per smettere di rosicchiarsi le unghie è applicarvi sopra qualcosa dell’odore e dal sapore sgradevole. Un’alternativa al mix olio e aglio è il gel d’aloe con l’aggiunta di qualche goccia di [amazon_textlink asin=’B00EHE3U7K’ text=’olio essenziale di neem’ template=’ProductLink’ store=’deltapictures-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9a334e2f-574a-11e8-a2eb-3d0a51e4f417′]. Il primo ha un sapore amaro, il secondo puzza da morire!

4. Pepe di Cayenna. Se non avete la salsa piccante, potete strofinare sulle unghie del pepe di Cayenna, del pepe nero o del peperoncino… insomma, qualcosa di piccante.

5. Aceto di vino. Infine, per rendere sgradevole il sapore delle unghie potete immergerle per qualche minuto in un po’ di aceto di vino o di mele, senza risciacquarle.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/ragazza-ritratto-viso-donna-1506653/

ultimo aggiornamento: 12-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures