Come prendersi cura dei capelli al mare

Come prendersi cura dei capelli al mare: semplici segreti di bellezza naturale per una chioma sana e lucente.

chiudi

Caricamento Player...

Sole, mare e sabbia sono le principali cause di secchezza e stress dei capelli. Purtroppo, per quanto sia bello nuotare in mezzo al mare e restare sdraiati al sole sia il l’acqua salata che il sole bruciano i capelli  donando però dei naturali riflessi dorati. Non per questo bisogna rinunciare a tutto ciò, quel che serve è semplicemente un po’ di attenzione per proteggere e nutrire la chioma prima che sia troppo tardi. Vediamo come prendersi cura dei capelli al mare per una chioma forte e splendente baciata dal sole.

Trucchi e segreti su come prendersi cura dei capelli al mare con spray protettivi e maxi cappelli.

La prima cosa da acquistare prima di andare al mare è uno spray protettivo per il sole e per il sale. Si può acquistare presso qualsiasi profumeria, parrucchiere o centro specializzato a prezzi ottimi che si aggirano sugli 8 euro per i più economici ma anche 20-30 per i migliori. Applicatelo prima dell’esposizione al sole e prima di buttarvi in acqua. Dopo esservi fatte la doccia applicatelo nuovamente per proteggere il capello in ogni istante. Una soluzione ottimale sarebbe quello di unire all’azione del prodotto anche uno scudo fisico come un semplice cappello maxi o l’ombrellone.

Il sole diretto sulla testa, inoltre, non fa mai bene e rischia di causare giramenti di testa o insolazioni. Una volta tornati a casa o in albergo fate uno shampoo specifico post esposizione solare e asciugate i capelli al vento. Se invece siete di fretta e dovete utilizzate il phon applicate uno spray termo protettivo che vi aiuterà a proteggere il capello da ulteriori fonti di calore e di stress. Quando uscite al mare per una passeggiata cercate di lasciarli al naturale senza applicare lacca o cristalli liquidi. Spruzzate semplicemente lo spray protettivo per il sole.