Come mantenere un cuore sano, forte e in salute

Cuore sano: 8 consigli per mantenerlo forte e in salute

Inserisci piccoli cambiamenti nel tuo stile di vita per aiutare a preservare il cuore in salute e per prevenire malattie cardiache.

Mantenere un cuore sano è l’essenza del benessere, dato che è il muscolo più influente del nostro corpo. E’ un motore attivo che funziona come una pompa meccanica. Attraverso la rete di vene e arterie porta in circolazione il sangue nell’intero organismo. Quindi, puoi immaginarti l’importanza di avere cura di questo organo.

Come mantenere un cuore sano

Ti suggeriamo 8 consigli per aiutare a prevenire le malattie cardiache ed essere in grado di mantenere il tuo cuore sano.

Cuore sano
Fonte foto: https://pixabay.com/it/cuore-salute-protezione-medicina-4000934/

Dormire bene per prevenire

Avere un corretto ciclo del sonno si associa ad una buona salute del cuore. Le persone che dormono almeno sette ore al giorno possono ridurre fino al 65% il rischio di avere malattie cardiovascolari e fino all’ 83% di rischio di morire per questo motivo. Pertanto, è molto importante dormire bene per prevenire ogni problema.

La dieta meditteranea per il cuore

Alcuni studi dicono che la dieta mediterranea (verdure, predominanza di frutta, pesce, carni magre, olio d’oliva e legumi) accompagnata da noci, riduce il rischio cardiovascolare e mantiene il cuore sano. Quindi, mantieni una dieta equilibrata e controllata, è un beneficio per tutto il tuo organismo.

Lo stress è un fattore di rischio per il corretto funzionamento del cuore. Può portare all’ipertensione e colpire gravemente la salute in generale. Per combatterlo, devi imparare a disconnetterti da tutto ciò che causa questa sensazione. E fare più esercizi fisici, come lo yoga, meditare e tenere delle sane e corrette abitudini relazionali.

L’intasamento delle arterie da eccesso di colesterolo cattivo è una delle cause principali che provoca ictus o infarto. Il fattore scatenante è l’abuso di grassi saturi, presenti ad esempio nelle salsicce, nei dolci industriali, negli snack salati, ecc. In questo caso, il consumo di omega, di alcuni integratori alimentari e di prodotti caseari sono ottime armi per combattere l’ipercolesterolemia.

Controllare la pressione è molto importante, poiché l’ipertensione non avvisa. Un consiglio è quello di moderare il consumo di sale e di mangiare molta uva, poiché questo frutto contrasta i problemi cardiaci.

Mantenere una vita fisica attiva e non fumare

L’esercizio fisico è un’attività fondamentale per la salute delle persone. E’ una prescrizione al rischio di incidenti cardiovascolari. Se non si ha il tempo di fare movimento, non c’è problema, ti basta correre tra i cinque e i dieci minuti al giorno. Oppure fare una buona camminata. Con pochi accorgimenti puoi inserire l’attività ginnica nella tua vita senza sconvolgimenti.

Il tabacco è nocivo alla salute perché causa molti danni all’organismo, tra questi c’è il deterioramento delle arterie. Il fumo provoca la riduzione della concentrazione di ossigeno nel sangue, cioè lo rende più spesso. Ed è così che aumentano la frequenza cardiaca e la pressione.

Le bevande alcoliche non sono né buone né cattive se assunte in modo moderato. Alcuni studi dimostrano che la birra e il vino rosso, sempre a bassi dosaggi, riducono il rischio di avere malattie coronariche poiché abbassano il colesterolo cattivo e aumentano quello buono. D’altra parte, bere alcolici in eccesso può influenzare il funzionamento di molti organi del corpo, poiché accelera la frequenza cardiaca e disturba il sonno.

Foto fonte: https://pixabay.com/it/cuore-salute-protezione-medicina-4000934/

ultimo aggiornamento: 02-04-2019