Dal metabolismo al ciclo, ecco come cambia il tuo corpo a 30 anni

Il nostro corpo a 30 anni cambia radicalmente. Vediamo quali sono i cambiamenti più eclatanti che riguardano metabolismo, fertilità, ciclo mestruale e libido.

chiudi

Caricamento Player...

È inevitabile: con gli anni il nostro corpo cambia continuamente e ci sono dei momenti in cui avvengono cambiamenti fisici particolarmente evidenti. Uno di questi momenti è il compimento dei 30 anni, soprattutto per le donne.

L’Huffington Post ha spiegato dettagliatamente come cambia il corpo a 30 anni, soffermandosi in particolare sul metabolismo, il ciclo mestruale e la fertilità. Approfondiamo!

Come cambia il corpo a 30 anni

Come cambia il corpo a 30 anni

  •  Innanzitutto, a 30 cambia il metabolismo. Da giovani, infatti, molte persone riescono a mangiare molto, restando magre, ma con l’età questa fortuna tende a svanire: l’American Council on Exercise ha dichiarato che il tasso metabolico basale diminuisce di circa uno o due punti percentuali ogni decennio. In poche parole, dopo i 30 si inizia ad ingrassare!
  • Cambia anche la libido, sia per gli uomini che per le donne, anche se in modo diverso: negli uomini desiderio diminuisce a causa del calo del testosterone, nelle donne invece aumenta. Secondo recenti studi dell’Università del Texas, infatti, le donne tra i 27 e i 45 anni sono sessualmente più attive delle ventenni.
  • Intorno ai 30 anni le donne assistono anche a cambiamenti del ciclo mestruale, che può diventare più breve o più lungo e più o meno doloroso.
  • L’età incide sulla fertilità, sia degli uomini che delle donne. Alcuni studi hanno infatti dimostrato che il tasso di fertilità femminile inizia a diminuire gradualmente verso i 32 anni e a 35 il calo aumenta progressivamente. Diminuisce anche la fertilità maschile, ma meno drasticamente.
  • A 30 anni circa iniziano a comparire dolori articolari, ci si sente più affaticati dopo un allenamento o uno sforzo fisico e le ossa cominciano a ridurre il loro volume.
  • Oltre al corpo, a 30 anni cambia anche la nostra personalità, che diventa più stabile e meno ansiosa.