Quali sono i sintomi della cistite? Se riconosciuti per tempo possono portare a una guarigione più rapida. Vediamoli insieme, come anche le cause più comuni.

Conoscere cistite e sintomi ad essa collegati è sicuramente un buon modo per prendere in tempo questo problema che, se non curato come si deve, può diventare difficile da gestire per chi ne soffre. Per questo motivo, ancor prima di capire come curarla, bisognerebbe imparare a prestare attenzione ai tanti campanelli d’allarme che la riguardano. Scopriamo i più importanti.

Cos’è la cisiste e quali sono i sintomi da riconoscere

La cistite è un’infiammazione della vescica che può o meno essere provocata da batteri.

Donna con cistite
Donna con cistite

Per molte donne rappresenta un problema serio perché in alcuni casi può essere recidivante creando indubbi disagi. Per questo motivo imparare a riconoscerne i sintomi può essere di grande aiuto. Tra i più importanti e da ricordare ci sono:

– Urgenza nell’urinare
Dolore mentre si urina
– Sensazione di peso costante alla vescica
– Necessità di urinare spesso di notte
– Urine torbide o maledoranti

Ci sono poi anche altri sintomi che, seppur meno frequenti, andrebbero conosciuti e che vanno dai brividi di freddo, alla sensazione di avere l’urina molto calda fino alla presenza di sangue nelle urine.

In presenza di questi sintomi è importante fare una coltura delle urine da far poi controllare al proprio medico che valuterà l’eventuale cura. Sebbene per le cistiti semplici e non batteriche sia spesso sufficiente bere molto e aiutarsi con dei rimedi naturali, al fine di non compromettere il proprio stato di salute è sempre meglio chiedere un parere e imparare a conoscere gli eventuali comportamenti da mettere in atto per prevenirla.

Cistite: le cause più comuni

Ma come viene la cistite? I motivi sono tanti e spesso è probabile che ci sia una certa familiarità con il problema. La cisite nella donna può infatti presentarsi per svariate ragioni che vanno dalle errate norme igieniche, alla conformazione anatomica fino a problemi intestinali. Per questo motivo, soprattutto quando tende a presentarsi più volte nel tempo, può essere utile cercare di capirne le cause.

A tal riguardo, è inoltre importante ricordare che per la cistite la cura non è mai univoca. Prima di tutto, infatti, è importante risalire alle cause. Spesso piccoli accorgimenti, uniti a una corretta alimentazione, possono fare la differenza. Quando di mezzo ci sono i batteri bisogna invece ricorrere ad antibiotici o altri farmaci che variano da caso a caso e che pertanto richiedono l’intervento del medico.

salute

ultimo aggiornamento: 22-06-2021


Gli Amazon Prime Day sono arrivati! Le migliori offerte di benessere e beauty

Sudorazione eccessiva: i rimedi più efficaci per contrastarla