Sudorazione eccessiva: i rimedi per contrastarla in modo efficace ed eliminare il problema una volta per tutte. Ecco come.

La sudorazione eccessiva è un problema piuttosto comune che quando si presenta può creare diversi fastidi a chi ne soffre. In genere può essere di forma primaria o secondaria. In entrambi i casi, però, il disagio che si prova è abbastanza forte, specie quando la sudorazione è tale da farsi notare creando imbarazzo. Per fortuna ci sono diversi rimedi che si possono mettere in pratica e che possono aiutare in modo momentaneo o definitivo a risolvere il problema.

I rimedi per non sudare: i più efficaci tra quelli naturali

Come anticipato, la sudorazione eccessiva di ascelle o altre parti del corpo può derivare da un problema primario o secondario.

ascelle sudore
ascelle sudore

Il primo riguarda solitamente una certa familiarità, si può presentare in qualsiasi momento della vita e, in genere, si fa più presente quando si è sotto stress. Il secondo può essere il sintomo di patologie più grandi come, ad esempio, l’ipertiroidismo. Per questo motivo, la prima cosa da fare è quella di rivolgersi a un medico al fine di comprenderne le origini e decidere come muoversi.

Per risolvere problemi come l’iperidrosi alle ascelle o ad altre parti del corpo si può infatti agire sia in modo naturale che in campo medico. Andando a quelli naturali ci sono il bicarbonato di sodio, e l’aceto di mele.

Il primo può essere applicato sulle zone dove si è soliti sudare di più subito dopo averle deterse. In questo modo anche sotto stress la parte dovrebbe sudare meno. L’aceto di mele, invece, può essere diluito in un bicchiere d’acqua e bevuto la mattina a digiuno. Questa bevanda dovrebbe aiutare a rinfrescare il corpo e ad evitare quella sorta di vampate responsabili del sudore eccessivo.

Come sudare di meno con l’aiuto della medicina

Possono esserci casi in cui per la sudorazione eccessiva, come per la diaforesi, i soli rimedi naturali non bastano. In tal caso ci si può rivolgere al proprio medico al fine di trovare la cura più idoena.

Se per l’iperidrosi ascellare i rimedi possono essere dei farmaci locali che alleviano la traspirazione e che aiutano a risolvere il quesito del come sudare di meno, per sudore alle mani o in altre zone del corpo si può agire attraverso la ionoforesi o le iniezioni di tossina botulinica.

Nei casi più seri è possibile intervenire persino con la chirurgia (cosa fattibile solo per le ascelle). Si tratta però di interventi che portano sempre degli effetti collaterali e che pertanto sarebbe meglio evitare a fronte di soluzioni meno invasive.

salute

ultimo aggiornamento: 23-06-2021


Cistite: i sintomi più importanti da riconoscere

Che cos’è il metabolismo basale e come calcolarlo: consigli utili