Cannella: miracolosa per la circolazione

La cannella è ottima per chi soffre di problemi di circolazione: vediamo quali sono le sue proprietà benefiche, che le nonne conoscono molto bene!

chiudi

Caricamento Player...

La cannella è una spezia profumatissima, molto usata in cucina per il suo sapore particolare. Oltre ad essere buona da mangiare, essa ha anche notevoli proprietà benefiche. In particolare, insieme allo zenzero, un’altra spezia a cui spesso viene abbinata, migliora la circolazione sanguigna e aiuta ad eliminare i liquidi in eccesso.

Le proprietà della cannella

cannella
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/cannella-bastone-spezia-cibo-2519512/

Questa spezia stimola la circolazione del sangue e aiuta a regolare i livelli di colesterolo. Ha inoltre proprietà antiossidanti, antibatteriche, antisettiche e digestive.

Grazie a queste caratteristiche, è ottima per rafforzare il sistema immunitario, combattere l’influenza, il raffreddore e i disturbi intestinali, come diarrea e flatulenza.

Nella medicina cinese e in quella Ayurvedica, è utilizzata per combattere i dolori mestruali. Infine, secondo alcuni studi aiuterebbe a contrastare la fame nervosa e sarebbe quindi molto utile nelle diete dimagranti.

Cannella: i benefici per la circolazione sanguigna

Come abbiamo anticipato, la cannella è ottima per chi soffre di cattiva circolazione, per diversi motivi. Innanzitutto, aiutando ad abbassare i livelli di colesterolo nel sangue, rende quest’ultimo più fluido e previene i disturbi cardiocircolatori. Sembra, inoltre, che abbia anche un’azione antisclerotica e antitrombotica.

Insieme allo zenzero, questa spezia attiva la termogenesi, un processo metabolico, che consiste nella produzione di calore da parte del corpo, soprattutto a livello muscolare e adiposo. Ciò non solo migliora la circolazione del sangue e aiuta a riscaldarsi nelle giornate invernali, ma consente anche di bruciare i grassi e drenare i liquidi. La cannella, quindi, è ottima per contrastare la cellulite e il gonfiore agli arti.

Il modo migliore per beneficiare delle sue proprietà, è utilizzare la spezia per preparare un infuso. Per farlo, vi basta bollire una tazza d’acqua e lasciarvi in infusione per circa dieci minuti una stecca di cannella, oppure un cucchiaino di polvere. Se volete, potete anche aggiungere un pezzetto di zenzero fresco o un cucchiaino di zenzero in polvere. Infine, filtrate e bevete la tisana ancora calda.