Tutti i benefici delle bevande allo zenzero (e le ricette da provare)

Come usare lo zenzero? Con questo ingrediente potete preparare bevande e tisane ricche di benefici!

Ricca di proprietà benefiche, una bevanda allo zenzero (fredda o calda) è sicuramente quello che ci vuole per dare una botta di vita al nostro corpo, ma anche gustosa e dissetante!

Lo zenzero è molto saporito, ma non è solo per questo che ultimamente se ne sente parlare tantissimo. Questa pianta, infatti, è ricca di vitamine e altri importanti nutrienti. Oltre che in ricette dolci e salate, questa radice è usata anche per preparare bevande sia calde, come tisane e decotti, sia fredde, come le acque detox. Vediamo meglio quali sono tutti i suoi benefici e come usarlo.

Zenzero: proprietà e benefici

Lo zenzero ha un alto contenuto di proteine, carboidrati, amminoacidi, acqua, sali minerali (magnesio, potassio, manganese, sodio, fosforo, calcio, ferro e zinco) e vitamine (gruppo B ed E).

È ottimo per prevenire e curare l’influenza, per lenire tosse e raffreddore, soprattutto se unito a del miele. Lo zenzero ha anche proprietà digestive, aiuta a combattere la nausea, la stitichezza e il gonfiore. È un antibiotico e antibatterico naturale, ha proprietà antiossidanti e antitumorali.

Bevanda allo zenzero
Bevanda allo zenzero

Bevanda allo zenzero: le ricette

Gli infusi di zenzero possono essere preparati in tantissimi modi diversi, sia con acqua fredda che calda.

Una ricetta molto semplice è quella dell’acqua detox allo zenzero e limone. Tutto quello vi occorre è un limone, l’acqua e lo zenzero. Mettete in infusione per tutta la notte in una caraffa d’acqua fredda da un litro mezzo limone tagliato a fette e mezzo rizoma di zenzero fresco. Consumate la bevanda così ottenuta entro un paio di giorni. Noterete un effetto diuretico e depurativo.

Per combattere tosse, raffreddore e indigestione, sono consigliati invece i decotti di zenzero. Il decotto si prepara facendo bollire per circa 10 minuti con coperchio una mezza radice di zenzero in una tazza d’acqua. Per potenziare l’azione antibiotica e antibatterica, potete aggiungere uno spicchio d’aglio o un cucchiaino di miele. Prima di consumare il decotto, bisogna filtrarlo.

Tisana allo zenzero: la ricetta

Tisana allo zenzero
Tisana allo zenzero

Un rimedio molto famoso sia per combattere la tosse che per depurare il fegato dalle tossine è la tisana allo zenzero e limone. Prepararla è semplicissimo: bollite 300 ml d’acqua, aggiungete 2-3 fettine di zenzero fresco sbucciato e fate bollire per altri dieci minuti. Aggiungete uno spicchio di limone, un cucchiaino di miele e consumate la tisana quando è ancora calda.

Se volete, potete aggiungere alla ricetta base della tisana allo zenzero anche un pezzetto di curcuma fresca, oppure un cucchiaio di capolini di camomilla, un cucchiaino di tè verde o altre spezie come la cannella e i chiodi di garofano. Insomma, non abbiate paura di sperimentare!

Bevanda allo zenzero per dimagrire

Volete una bevanda dimagrante allo zenzero? Se non lo sapevate, questa radice è portatrice di proprietà bruciagrassi, in grado di attivare il metabolismo, di placare il senso di fame e anche di aiutare la digestione.

Questo è possibile grazie soprattutto al gingerolo, un principio attivo dello zenzero che è anche responsabile di quel gusto leggermente piccante che si sente sulla lingua! Questa sostanza è in grado di aumentare la temperatura del nostro corpo, agisce sul metabolismo e ci fa dimagrire!

Oltre a quelle citate sopra, potete preparare una bevanda con cannella e zenzero, oppure provare con zenzero limone e menta. E per un effetto dimagrante al 100% non usate lo zucchero!

ultimo aggiornamento: 06-08-2019