Acqua detox: le migliori ricette drenanti e anticellulite

L’acqua detox è una bevanda drenante e anticellulite, ottima per dimagrire e sgonfiare la pancia. Vediamo come prepararla in casa con pochi ingredienti.

Ultimamente si sente spesso parlare di acqua detox. Di cosa si tratta? È molto semplice, si tratta di un’acqua aromatizzata con vari ingredienti, di solito frutta e verdura, dalle proprietà diuretiche e disintossicanti.

Questa bevanda detox, che come vedremo può essere preparata in tantissimi modi diversi, è ottima per contrastare la cellulite e disintossicare l’organismo, non solo grazie alle proprietà degli ingredienti scelti per preparala, ma anche perché ci aiuta a bere di più. Insomma, non si tratta di semplici bevande sgonfia pancia, ma di elisir benèfici per tutto il nostro corpo!

I medici, infatti, consigliano di bere due litri di acqua al giorno, ma molte persone non ci riescono. Con le acque detox, grazie al loro ottimo sapore, diventa più semplice! Il procedimento per prepararle è facilissimo e le ricette possibili quasi infinite. Vediamone alcune.

Acqua detox drenante anticellulite: come si fa

Acqua detox
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/acqua-drink-detox-1487304/

Per preparare l’acqua detox sono necessari:

• Un barattolo di vetro con coperchio (meglio se con foro per la cannuccia).

• Acqua oligominerale naturale fredda.

• Frutta e/o verdura a piacere (possibilmente biologici e non trattati).

Lavate accuratamente la frutta e la verdura che avete scelto, tagliandola a pezzi se necessario. Mettetela nel barattolo e versatevi l’acqua fredda, schiacciando leggermente i pezzi per far fuoriuscire i succhi. Mettete il barattolo in frigorifero e lasciate in infusione il tutto per 4-5 ore. Al termine, potete filtrare l’acqua o berla così com’è, mangiando anche quello che rimane della frutta e della verdura.

I benefici dell’acqua detox: le ricette migliori

Per preparare queste acque aromatizzate potete usare tutta la frutta, la verdura e gli aromi che volete. Ad esempio, la classica acqua e limone è molto buona. Provare diversi mix può anche essere divertente! Se non volete rischiare, però, potete provare le seguenti ricette, tutte davvero ottime e con numerosi benefici:

• Fragole e limone (depurativa, digestiva e rinfrescante).

• Fragole e mirtilli (antiossidante, previene le infezioni delle vie urinarie).

• Limone, cetrioli e menta (purificante e rinfrescante).

• Mele, arance e carote (antiossidante).

• Mele, carote e zenzero (digestiva).

• Mele, pomodori e cetrioli (disintossicante).

acqua
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/acqua-minerale-calce-menta-vetro-1532300/

Quando bere l’acqua detox

Come abbiamo detto sono tanti i vantaggi di questa bevanda, che si può bere tutto l’anno ma che è particolarmente indicata quando dobbiamo depurare il nostro corpo, ad esempio dopo le grandi abbuffate delle feste. Ma quando è meglio bere quest’acqua durante la giornata?

Potete sorseggiarla quando volete, sia come bevanda rinfrescante che durante il mattino o al pomeriggio, ma per un’azione che porti il massimo dei benefici al vostro corpo il consiglio è quello di consumare l’acqua al mattino e a digiuno, magari prima di praticare una leggera attività fisica, come ad esempio una camminata o degli esercizi di yoga.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/acqua-drink-detox-1487304/, https://pixabay.com/it/acqua-minerale-calce-menta-vetro-1532300/

ultimo aggiornamento: 03-01-2019