Il baby shower: la festa per coccolare la futura mamma e il nascituro

Quella del baby shower è una tradizione tutta americana che spopola anche in Italia per festeggiare l’arrivo del nostro bebé. Ecco come si organizza.

Il baby shower è una festa creata ad hoc per le future mamme e per i piccolini che metteranno al mondo nel giro di qualche mese. Importato direttamente dagli Stati Uniti e famosissimo specialmente tra i vip, che amano rendere il più social possibile questo momento conviviale, il baby shower sta spopolando anche in Italia. Ma vediamo di cosa si tratta.

Cos’è il baby shower

Come precisato, il baby shower è una festa dedicata a quelle che saranno le neo mamme e ai loro pargoli. Si tiene solitamente per annunciare agli invitati (che in alcuni casi sono solamente amiche e parenti, ma che in altri possono essere anche il futuro papà e altri amici in comune) il sesso del nascituro. Il nome di questa festa deriva proprio dalle attenzioni che si danno alla futura mamma e dai regali che si fanno al bambino (una vera e propria “doccia” di coccole).

baby shower
Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-bambino-pancia-blu-ragazzo-18918/

Si usa, infatti, creare una sorta di lista dei regali (un po’ come la lista nozze), così da assicurarsi di non comprare dei doppioni e in modo tale da rendere meno impegnativo l’arrivo del nascituro alla nuova famiglia. Solitamente si usa dare questa festa per il primogenito, ma nulla impedisce di farla anche per i suoi fratelli e le sue sorelle.

In genere, il party si dà dopo il primo trimestre di gravidanza (il più pesante per la futura mamma) e prima dell’ottavo mese, così da lasciar riposare sia lei, sia il bambino, nei periodi più critici.

I modi divertenti per annunciare il sesso del nascituro

L’annuncio può avvenire in diversi modi, tutti molto particolari e divertenti. Uno dei più gettonati è riempire dei palloncini con dei pezzetti di carta rosa o blu e farli scoppiare durante la festa. In questo modo gli invitati saranno circondati da coriandoli e si potrà, quindi, festeggiare insieme la scoperta del sesso del bambino.

Un altro modo molto usato è il taglio della torta. Solitamente, questo avviene insieme al proprio compagno o al proprio marito. Se noi, in primis, non vogliamo sapere il sesso del bambino, allora possiamo consegnare al nostro pasticcere di fiducia una busta chiusa, dentro alla quale il nostro ginecologo avrà segnalato se sarà un bambino o una bambina.

In base a questo, il pasticcere produrrà una torta che al suo interno sarà o azzurra, o rosa: al taglio della torta verrà rivelato, insieme allo stupore degli invitati, della mamma e del papà.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-bambino-pancia-blu-ragazzo-18918/

ultimo aggiornamento: 04-08-2018

Clarissa Scarlatta

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures