Acqua micellare: come funziona e quali sono i suoi benefici

Negli ultimi anni abbiamo assistito a un vero e proprio boom dell’acqua micellare: esiste da moltissimo, ma ora è tornata alla ribalta.

Che cos’è l’acqua micellare? Si tratta di uno struccante molto delicato che viene usato per rimuovere il makeup, pulire in profondità la pelle, e purificarla in un solo gesto.

Esistono tanti brand di acqua micellare e in genere si tratta di un prodotto nato negli anni ’80 e dedicato alle pelli più sensibili e stressate delle modelle durante le sfilate di moda. Ma al giorno d’oggi se ne trovano per ogni esigenza: pelli grasse, secche, miste e non solo.

Sono state riscoperte negli ultimi anni in quanto prezioso alleato: riescono a detergere a fondo senza intaccare la barriera idro-lipidica della pelle, e sostituiscono egregiamente gli stuccanti classici. Ma scopriamone di più!

Acqua micellare: composizione

pelle idratata
Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-ritratto-bellezza-modello-2771001/

L’acqua micellare non è un latte detergente o un tonico per il viso, ma un prodotto che idrata la pelle senza alterarne il ph o irritare la cute. Inoltre non richiede un risciacquo dopo averla usata.

Il principio che sta alla base della sua composizione sono le micelle. Queste, che danno il nome al prodotto, sono delle piccole particelle di sostanze tensioattive che servono a struccare sia il viso che gli occhi in modo delicato.

Quando si utilizza quest’acqua, le micelle si attaccano ai grassi e alla sporcizia presente sul viso, poi si dissolvono e lasciano così la pelle idratata e fresca.

Come si usa l’acqua micellare

Tendenzialmente, non esistono pelli non adatte all’uso, poiché quest’acqua non contiene sapone, olio, alcool o altro, e dunque non possono verificarsi effetti collaterali di alcun tipo.

Basta versarla su un batuffolo di cotone e passarlo sul viso, come un normale struccante: l’acqua micellare promette di rimuovere ogni traccia di trucco, impurità, smog e di tonificare allo stesso tempo il viso.

Se siete sempre di corsa sono perfette, perché vantano anche di non aver bisogno di risciacquo. In realtà sarebbe sempre meglio passare un tonico in ogni caso, in modo che la pelle sia tonificata e pronta all’idratazione.

viso
Fonte foto: https://pixabay.com/it/donna-pelle-giovane-bello-bella-3191095/

Dove comprare l’acqua micellare

In commercio se ne trovano di moltissimi tipi: se inizialmente erano un prodotto più di lusso, oggi se ne trovano anche di economiche ma efficaci, con un buon rapporto qualità/prezzo.

Per acquistarla non dovete far altro che recarvi in farmacia o in un negozio di cosmetici, ma c’è anche la possibilità di acquistarla online.

Acqua micellare fai di te

Se vi piace preparare prodotti fatti in casa, o siete delle principianti dello spignatto, potete anche azzardare un’acqua micellare fai da te. Farla è davvero semplicissimo e gli ingredienti sono facilmente reperibili.

Unite 100 ml di acqua di rose, 2 cucchiaini di shampoo eco bio o detergente delicato e un cucchiaino di gel d’aloe. Mescolate per bene e conservate in frigorifero per avere anche un effetto rinfrescante all’applicazione.

scopri come struccarsi in modo perfetto!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/ragazza-ritratto-bellezza-modello-2771001/, https://pixabay.com/it/donna-pelle-giovane-bello-bella-3191095/

ultimo aggiornamento: 18-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures