Imparare a distinguere i vari tipi di nei, può essere un buon modo per effettuare una primissima valutazione prima di recarsi dal medico. Scopriamo quali sono i più comuni.

Quando si parla di imperfezioni della pelle, è bene sapere che ci sono diversi tipi di nei da riconoscere. Ognuno con delle caratteristiche ben precise. In base al colore o alla loro forma è possibile capire al primo sguardo se si tratta di un neo del quale preoccuparsi o meno.

Ovviamente ciò non può e non deve sostituire il controllo dal medico curante ma è di sicuro un buon modo per tenere sotto controllo la propria situazione, accorgendosi subito di eventuali cambiamenti.

Tipi di nei della pelle: quali è bene conoscere

Tra tutti i tipi di nei esistenti, non è sempre facile fare le giuste distinzioni.

controllo nei
controllo nei

Tuttavia ci sono alcune nozioni di base che possono aiutare a non preoccuparsi per ogni piccola formazione e, soprattutto, a capire quando un nuovo neo necessita di un immediato controllo dal medico.

Iniziando da i nei benigni, questi sono solitamente di forma tondeggiante di colore marrone, con bordi regolari e piccoli.

I nei rialzati in genere compaiono nella prima infanzia, anche se in alcuni casi possono rappresentare un cambiamento di nei già presenti. Caso in cui, pur non allarmandosi, è sempre bene rivolgersi al medico per un controllo.

Ci sono poi i così detti nei irregolari che possono risultare a rischio in quanto diversi dai classici nei e in particolare da quelli benigni. Anche in questo caso è sempre meglio tranquillizzarsi andando dal proprio medico.

Come effettuare il controllo dei nei

In genere è buona norma, controllarsi spesso al fine di notare possibili cambiamenti o formazioni nuove. In ogni caso un controllo annuale con mappatura dei nei è senza alcun dubbio il miglior modo per prendersi cura di sé ed accorgersi in tempo di eventuali rischi.

In questo modo è infatti possibile riconoscere i nei pericolosi sul nascere e optare per la loro rimozione. Un modo sicuramente utile per prevenire melanomi e tumori e per vivere più serenamente.

Riproduzione riservata © 2021 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 17-10-2021


Irritazioni alle ascelle: cause, sintomi e rimedi

Croste sulla pelle: cosa sono e come agire quando si presentano