Come combattere la stanchezza invernale e da cambio di stagione

Scopriamo quali possono essere le cause della stanchezza invernale e quali sono i migliori rimedi per contrastarla.

A tutti capita di avere sempre sonno in inverno, soprattutto quando c’è poco sole e fa molto freddo. La stanchezza invernale è dovuta al cambio di stagione e alle giornate più corte, ma intervengono anche altri fattori.

Vediamo quali sono le principali cause di questa stanchezza continua e cosa fare per sconfiggerla.

Stanchezza invernale: le cause

stanchezza invernale
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/donna-letto-divano-home-relax-918981/

In inverno, il nostro organismo brucia molte energie per gestire la termoregolazione e per aumentare le difese immunitarie. Questo dispendio energetico causa stanchezza e sonnolenza.

Inoltre, le giornate si accorciano, perché diminuiscono le ore di sole, e cala drasticamente anche la nostra voglia di stare all’aperto, a causa del clima freddo. Tutto ciò provoca una grande spossatezza e stanchezza mentale.

Stanchezza invernale: i rimedi

– Mangiate sano. La prima cosa da fare per sentirsi più energici è curare l’alimentazione. Dovete fare cinque pasti al giorno, così divisi: colazione abbondante, spuntino a metà mattina, pranzo, spuntino a metà pomeriggio, cena. I pasti serali non devono essere molto abbondanti e come spuntino l’ideale è mangiare un frutto di stagione, un frullato a base di frutta e verdura oppure uno yogurt magro con frutta secca. Il cibo spazzatura, le fritture e gli alimenti confezionati vanno eliminati, così come l’alcol. I cereali raffinati vanno sostituiti con quelli integrali.

– Assumete integratori. Quando l’alimentazione non basta a sconfiggere la stanchezza cronica, ricorrete ad integratori a base di vitamine e minerali, in particolare vitamine del gruppo B, vitamina C, vitamina D, magnesio, potassio e ferro. Meglio, però, chiedere sempre consiglio al proprio medico.

– Dormite il giusto. Per non sentirvi stanchi durante il giorno, dovete dormire 8 ore a notte, non di meno e non molto di più. Cercate, inoltre, di andare a letto e svegliarvi sempre alla stessa ora.

– Fate sport. Fare attività fisica con regolarità è un’ottima fonte di energia. Scegliete uno sport da praticare al chiuso, in palestra o in piscina.

– Rilassatevi. Quando vi sentite molto stanchi, prendetevi una pausa. Cercate di rilassarvi almeno nel fine settimana.

– Evitate le diete drastiche. In inverno il fabbisogno energetico aumenta, quindi evitate di fare diete dimagranti drastiche e rivolgetevi sempre ad uno specialista.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/donna-letto-divano-home-relax-918981/

Ricevi gli ultimi aggiornamenti, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 01-02-2018

Federica Maria Ferrara