Sportainment: il nuovo trend è fare attività fisica divertendosi

Sportainment: fare sport senza annoiarsi è il nuovo trend!

Siete stanchi della solita palestra noiosa? Arriva lo sportainment, il nuovo modo di fare attività fisica divertendosi e per essere costanti!

Il fenomeno dello sportainment si sta diffondendo sempre di più ed è arrivato anche in Italia. Sono infatti già tantissimi i corsi in programma per il 2019. Durante queste attività sportive si possono fare discipline nuove, oppure quelle classiche, ma rivisitate in chiave moderna. Il fattore principale è il divertimento.

I fattori più negativi nello svolgere attività fisica in palestra sono infatti la noia e la routine, che causano un’assenza di costanza. Infatti arriva questo nuovo fenomeno che è l’unione di sport e entertainment, significa cioè fare sport divertendosi. Ovvero l’attività sportiva viene unita all’aspetto ludico per ottenere una formula vincente e ottimi risultati sul nostro fisico.

Sportainment: sport e divertimento uniti per essere costanti nell’attività fisica!

Questo fenomeno parte dal presupposto che l’emozione, il divertimento, l’intrattenimento, l’aspetto ludico e molto altro siano alla base di questi eventi. Non è infatti importante vincere e superare gli altri nelle gare, ma si dà molta più importanza a provare emozioni nuove svolgendo attività fisica, oltre a condividere un’esperienza e a far parte di un gruppo.

Sportainment
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/sport/

È infatti fondamentale passare dalla lezione individuale ad una di gruppo per condividere le emozioni. Spesso diventa noioso seguire per due o tre volte alla settimana lo stesso corso, al contrario è molto più divertente mettersi alla prova con attività uniche e sempre diverse.

Un aspetto fondamentale è che questo nuovo trend sta spopolando sui social network, infatti sono già in tanti coloro che se ne sono innamorati dopo esserne venuti a conoscenza. Tra le varie attività possiamo trovare il fun & run, ovvero una maratona con uno scopo divertente, la New York Pizza Run, ovvero la maratona in cui si mangia una pizza ad ogni tappa, le color run, le corse in cui si viene ricoperti dal colore. Oppure lo yoga nei pachi all’aperto, le attività ricche di balli e musiche di ogni tipo, in cui si unisce la danza all’attività sportiva e molto altro.

Il sociologo Vanni Codeluppi delluniversità IULM di Milano ha spiegato: “Accanto a una concezione salutistica e performativa dello sport, si è sviluppata anche una concezione ludica e orientata alla costruzione del sé. Una concezione cioè che consente all’individuo di esprimere pubblicamente e in maniera originale la propria personalità“.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/sport/

ultimo aggiornamento: 27-12-2018