Quali sono i sintomi della gravidanza nei primi giorni? Vediamo i campanelli da non sottovalutare e, soprattutto, quelli più affidabili.

La gravidanza è un periodo magico, ma non tutte le donne lo vivono allo stesso modo. Alcune soffrono di nausea e altre problematiche fin dai primissimi giorni, mentre altre non si accorgono di nulla, se non del pancione, fino al giorno delle contrazioni. Vediamo quali sono i sintomi gravidanza dei primi giorni.

Sintomi gravidanza primi giorni: quali sono?

I primi sintomi della gravidanza sono diversi, ma è bene sottolineare che non tutte le donne vivono questo periodo allo stesso modo. Ogni gravidanza è a sé: questo significa che ogni persona può avere uno o più disturbi, oppure nessun tipo di fastidio.

Senza ombra di dubbio, il primo campanello d’allarme è l’assenza del ciclo mestruale o la sua comparsa con un flusso minimo. A questo chiaro sintomo si devono aggiungere altre problematiche che sono identiche a quelle che si possono sperimentare nei giorni che precedono o seguono le mestruazioni. Dal gonfiore del seno all’aumento di stanchezza, passando per il mal di testa, il mal di schiena, gli sbalzi d’umore e la minzione più frequente.

A questi sintomi gravidanza prime settimane, si devono aggiungere la nausea e le voglie alimentari o l’avversione per un determinato cibo. E’ bene sottolineare ancora una volta che non sempre questi disturbi indicano uno stato interessante. Per capire se si è incinta, il metodo più infallibile è il test di gravidanza.

Sintomi inizio gravidanza: non sempre sono gli stessi per tutte le donne

I primi sintomi di gravidanza, come già ribadito più volte, non sono gli sessi per tutte le donne. E’ possibile, infatti, che una persona non viva neanche una delle problematiche elencate sopra. Allo stesso tempo, però, può avere contemporaneamente nausea, mal di testa e sbalzi d’umore. Come se non bastasse, alcuni di questi disturbi possono durare solo qualche giorno oppure protrarsi per un periodo più lungo. Per qualsiasi dubbio sui sintomi primi giorni gravidanza parlate con il vostro ginecologo di fiducia.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 09-05-2022


Splenomegalia: cause, sintomi e possibili cause

Gonalgia, cos’è: sintomi di uno dei disturbi più comuni al mondo (di cui soffre il Papa)