Scopri come schiarire i capelli con la camomilla in modo semplice e rapido. Il risultato sarà piacevole e naturale.

Schiarire i capelli con la camomilla è un’usanza molto antica che viene solitamente tramandata dalle nonne. Si tratta infatti di un metodo per donare ai capelli dei riflessi naturali e tutto senza rovinarli. Scopriamo, quindi, come schiarire i capelli con la camomilla nel modo più semplice possibile e prendendovi sempre cura della vostra chioma.

Capelli più chiari e belli con la camomilla: le regole da seguire

Che la camomilla sui capelli aiuti a schiarirli è qualcosa che tutti sanno. Ciò che spesso mancano sono le informazioni su come mettere in pratica questa conoscenza per ottenere un buon risultato.

Impacco con la camomilla
Impacco con la camomilla

Per realizzare un infuso da applicare sui capelli in modo da schiarirli, ad esempio, non bastano le comuni bustine che si trovano nei supermercati. Il segreto sta infatti nell’ottenere un liquido concentrato e quindi da realizzare a partire dai fiori secchi che normalmente si trovano in erboristeria. Fatto ciò, basterà realizzare l’infuso e applicarlo sui capelli dopo lo schampo. Oltre all’effetto schiarente si otterrano benefici come:

– Meno forfora.
– Ricrescita più veloce dei capelli.
– Protezione dai raggi del sole.
Capelli più folti.
– Maggior brillantezza della chioma.

Effetti aggiuntivi che non guastano e che renderanno i capelli ancora più belli.

Impacchi di camomilla per capelli: come scegliere quello giusto

Partendo dal presupposto che la camomilla schiarisce i capelli in ogni caso, è bene sapere che il suo effetto tende a cambiare in base agli eventuali ingredienti ai quali si decide di associarla.
Un normale impacco a base di soli fiori di camomilla è già più che sufficiente ma si può sempre optare per qualche variante. Tra le più comuni ci sono:

– Impacco di fiori di camomilla e limone, per potenziare l’effetto schiarente.
– Impacco con fiori di camomilla e miele per donare riflessi più caldi e rendere i capelli più morbidi.

Indipendentemente dal tipo di impacco scelto, per ottenere dei buoni risultati, il tutto andrebbe ripetuto almeno due volte a settimana per una decina di giorni. Il tutto avendo cura della propria chioma attraverso l’uso di prodotti con buoni ingredienti e mai aggressivi per schiarire i capelli naturalmente.


L’importanza del peeling viso per una pelle sana, giovane e luminosa

Scegliere l’abito da sposa: qual è quello giusto per te?