Come schiarire i capelli castani in modo del tutto naturale? Vediamo quali sono le soluzioni più efficaci: dalla camomilla alla vodka.

Se avete voglia di schiarire i capelli castani in modo del tutto naturale siete nel posto giusto. Madre terra offre tante soluzioni che consentono di ottenere un risultato pazzesco senza rovinare la chioma. Dalla cara e vecchia camomilla alla cannella, passando per la vodka: scopriamo i rimedi più efficaci.

Come schiarire i capelli castani: consigli utili

Schiarire i capelli castani in modo naturale è possibile, bastano solo i consigli giusti e un po’ di pazienza. Innanzitutto, è bene sottolineare che si può raggiungere un risultato soddisfacente anche senza l’utilizzo di prodotti chimici, che sono nocivi per la chioma e dannosi per l’ambiente. Prima di addentrarci nel tema, però, una raccomandazione è d’obbligo: scegliete con cura la sfumatura che volete ottenere, quella che si confà maggiormente al vostro incarnato.

Capelli donna

Se volete schiarire i capelli castani ed ottenere riflessi caldi potete utilizzare il tè nero. Non dovete fare altro che far bollire 200 ml di acqua e mettere ad infusione 3 bustine di tè. Appena l’impacco è freddo, applicatelo sui capelli puliti e asciutti. Lasciate in posa per 30 minuti, coprendo la chioma con la pellicola e un asciugamano. Infine, sciacquate con acqua fredda e godetevi il nuovo hair color.

Preferite riflessi dorati? Nessun problema, c’è la cara e vecchia camomilla. Vi basterà una bustina da mettere in infusione per almeno 10 minuti in acqua bollente. Quando l’impacco è freddo, mettete sui capelli puliti e asciutti. Se possibile, lasciate in posa per tutta la notte e poi lavate con acqua fredda.

Come schiarire i capelli castani naturalmente: dai mirtilli alla vodka

Se vi state chiedendo come schiarire i capelli scuri senza decolorazione, la risposta la trovate nel succo di mirtilli rossi. Non dovete fare altro che mettere la chioma in ammollo in 500 ml di liquido per almeno un’ora. Una sola accortezza: lavate con uno shampoo delicato. In alternativa, utilizzate il succo di un limone, da spennellare sui capelli in base alle ciocche che volete rendere più chiare. Lasciate in posa per almeno 2 ore e poi sciacquate.

Infine, se volete schiarire le punte dei capelli in modo leggero, optate per una profumatissima maschera alla cannella o per la vodka. Mescolate un cucchiaino di cannella con un po’ d’acqua e, appena il composto sarà omogeneo, distribuite sulla chioma precedentemente lavata e leggermente asciugata. Tenete in posa tutta la notte, avvolgendo la testa con un asciugamano.

Se preferite la soluzione ‘alcolica’, mettete in un flacone spray due cucchiai di acqua frizzante e una spruzzata di vodka. Agitate il tutto e vaporizzate su tutta la testa oppure sulle punte. Fate asciugare al sole e godetevi il risultato.

Shatush capelli corti

Riproduzione riservata © 2022 - NB

capelli

ultimo aggiornamento: 09-11-2022


Denti gialli: rimedi naturali per tornare ad avere un sorriso smagliante

Unghie per Capodanno: foto e idee per una nail art perfetta