Quando si hanno fuoriuscite di sangue dalla bocca è molto importante comprenderne il significato e sapere come agire. Ecco cosa sapere a riguardo.

Il sangue dalla bocca può verificarsi per motivi diversi che andrebbero sempre verificati. Può capitare ad esempio di sputare sangue o di ritrovarsi con del sangue nella bocca al mattino. La buona notizia è che, sebbene sia consigliabile chiedere sempre un parere al medico curante, spesso le cause non sono gravi. Alla base possono esserci infatti problemi alle vie aree o problemi gastrici. Scopriamo, quindi, quanto è importante sapere sull’argomento.

Come comportarsi in base ai vari tipi di sangue

Anche se può sembrare strano, il sangue che esce dalla bocca non è sempre uguale.

sangue dalla bocca
sangue dalla bocca

C’è, ad esempio, il sangue che esce dalla bocca senza tosse e quello che invece viene emesso proprio tossendo e che può contenere anche tracce di catarro.

Ci sono poi il sangue puro, il sangue nella saliva, e altri tipi di sangue che vanno sempre analizzati dal medico al fine di comprenderne le cause e capire se ci sono approfondimenti da fare o semplici cure che una volta messe in atto possono risolvere rapidamente il problema dello sputare sangue dalla bocca.

Sangue nella saliva: le cause e come agire

Andando alle cause dello sputare sangue dalla gola, queste possono essere molto diverse tra loro e, come già accennato, rivelarsi davvero banali.

In alcuni casi, ad esempio, ci si può trovare con del sangue dalla bocca di notte per via di piccole lesioni gengivali. In altri, tra le motivazioni più comuni ci sono il raffreddore, la laringite, la bronchite e la polmonite.

Ovviamente, possono esserci anche motivi più seri e tra questi, sopratutto quando si parla di gola ci sono la possibile presenza di tubercolosi, di embolia polmonare, di fibrosi cistica e di altri problemi che è molto importante indagare al fine di intervenire per tempo.

Quando capita di trovarsi con del sangue che esce dalla bocca, (così come avviene per il sangue dal naso), è quindi importante rivolgersi al medico e non sottovalutare il problema. In questo modo si eviteranno preoccupazioni in caso di motivi semplici da risolvere e si potrà intervenire per tempo in caso di problemi più seri.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 11-10-2022


Malocclusione dentale: perché non sottovalutarla

Come realizzare un ottimo mucolitico naturale