Il nuovo trend in fatto di capelli è il gel: come applicarlo

Tendenze capelli del 2019: ritorna il gel!

I capelli nel 2019 devono essere pettinati e ricoperti di gel, dall’effetto bagnato e chic. Ecco il nuovo trend che ci fa rivivere gli anni Ottanta!

A cosa non si poteva assolutamente rinunciare negli anni Ottanta? Al gel e adesso è tornato di moda per farci rivivere la magia di Grease. Anche le top model fotografate da Helmut Newton diventano il simbolo di bellezza del momento. Quindi prestate attenzione perché i nostri capelli adesso vanno pettinati all’indietro con un effetto bagnato e ultra chic.

Questa texuture fluida tra i capelli l’abbiamo vista tra le sfilate delle Fashion Week più famose e ovviamente non potrà mancare tra i trend irrinunciabili della prossima stagione calda. Scopriamo meglio tutto quello che c’è da sapere in merito.

Torna il gel tra i capelli per un look di tendenza!

Solitamente questo prodotto veniva utilizzato per creare look androgini, ma adesso è visto in chiave totalmente femminile. Si tratta di un effetto bagnato, ideale da sfoggiare in ogni occasione, in particolare per gli appuntamenti importanti di lavoro, ma anche per chi ama lo street style.

Gel
Fonte foto: https://www.instagram.com/elle_italia/?hl=it

Il gel è in grado non solo di creare i look che conosciamo. Infatti è ottimo anche per fermare e fissare al meglio le acconciature raccolte e le code in ogni forma, che sono un altro trend di stagione, molto raffinate e chic.

La regola fondamentale è una sola: non esagerare! In merito Stefano Cappelletti, l’hairstylist di Jean Louis David ha spiegato:

La quantità deve essere pari a una moneta da 5 centesimi sui capelli corti, due monetine su quelli di media lunghezza e tre sui lunghi e questo vale per tutti i tipi di gel“.

Come si applica il gel nel 2019? Si parte scaldandolo con i polpastrelli. Sui tagli corti si stende solo con le mani, mentre su quelli medi e lunghi si stende con un pettine umido.

Fonte foto: https://www.instagram.com/elle_italia/?hl=it

ultimo aggiornamento: 06-03-2019

>