La pomata per ematomi è necessaria se di vuole ridurre le dimensioni del livido nel minor tempo possibile: quale scegliere?

Quando è consigliato l’utilizzo di una pomata per ematomi? In presenza di lividi o contusioni. Va applicata tre volte al giorno ed è necessario farla assorbire dalla pelle alla perfezione. Vediamo quali sono i gel più efficaci e a cosa fare attenzione quando si presenta una problematica di questo tipo.

Pomata per ematomi: quale scegliere

Gli ematomi altro non sono che la reazione del corpo a traumi o contusioni piuttosto violente. Il sangue fuoriesce dal circolo sanguigno e si ‘addensa’ nella zona che è stata colpita. E’ bene sottolineare subito che non si tratta di una problematica preoccupante. Nella maggior parte dei casi è un disturbo puramente estetico, anche se può causare un po’ di dolore al tatto.

Fortunatamente, c’è la pomata per ematomi che accelera il processo di guarigione. Questo farmaco aiuta il riassorbimento del livido e attenua un po’ i fastidi. Il primo prodotto da banco che si può acquistare in farmacia senza bisogno di ricetta medica è Fastum Emazero. Con ingredienti vegetali come ippocastano, mentolo, boswellia e bromelina, dona un sollievo immediato.

In alternativa, un’altra crema lividi molto efficace è Ematonil Plus. Anche questo medicinale non necessita di ricetta e si può liberamente acquistare in farmacia. Rispetto al prodotto precedente, questo gel è utile anche quando si ha la sensazione di avere le gambe pesanti. Tra gli ingredienti vanta il mentolo, l’arnica e la bromelina.

Pomata per contusioni: ricordate di massaggiare fino al completo assorbimento

Un’altra crema per contusioni molto efficace è Reparil Gel, con azione sgonfiante, antidolorifica e antinfiammatoria. Con acido salicilico ed escina, fate attenzione alle controindicazioni. Rispetto agli altri gel per ematomi non va mai utilizzato in gravidanza e in presenza di allergie verso uno o più componenti. Qualsiasi prodotto scegliate, ricordate di massaggiarla bene sulla parte interessata, con movimenti circolari. La crema deve essere completamente assorbita dalla pelle e applicata 3 volte al giorno.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 19-08-2022


Esami IgG: a cosa servono e cosa indicano

Dipendenza da internet: quando il virtuale diventa patologia