Arriva la prima pillola di insulina per i malati di diabete!

Diabete: è stata ideata la prima pillola di insulina, si tratta di una buona notizia per coloro che hanno problemi di questo tipo!

Arriva una buona notizia per gli ammalati di diabete, infatti i ricercatori del MIT, ovvero il Massachusetts Institute of Technology, hanno lanciato una nuova capsula speciale. Si tratta della prima pillola di insulina, che si ingerisce al momento del bisogno e ha le dimensioni di un chicco di caffè.

Stiamo parlando di un farmaco ideale per coloro che soffrono di diabete di tipo 2 o diabete mellito, ovvero una malattia metabolica caratterizzata da iperglicemia. È farmaco che andrà ben presto a sostituire le punture che vengono fatte più volte al giorno, nei pazienti che hanno valori elevati di zucchero nel sangue. Scopriamo insieme meglio come funziona e di cosa si tratta.

Pillola di insulina: arriva un nuovo farmaco per il diabete!

Il farmaco può essere ingerito tranquillamente e viene liberato solo nel momento in cui raggiunge lo stomaco. In questo modo è possibile evitare di fare quotidianamente le punture di insulina. Gli scienziati hanno dimostrato di poter fornire la quantità corretta di insulina per ogni singolo paziente, in base al suo bisogno.

Pillola di insulina
Fonte foto: https://pixabay.com/it/pillole-farmaco-compresse-bottiglia-384846/

Robert Langer, professore del David H. Koch Institute e membro del MIT Koch Institute for Integrative Cancer Research, in merito ha affermato:

“Siamo davvero fiduciosi, questo nuovo tipo di capsula potrà un giorno aiutare chi soffre di diabete e forse chiunque richiede terapie che ora possono essere somministrate solo mediante iniezione o infusione”.

Dopo l’ingestione della pillola i pazienti non sentirebbero dolore, poiché lo stomaco sarebbe privo di recettori di esso. Per questo si tratta di una novità assoluta. Ma in merito è stato scoperto anche altro. Infatti da poco è stata sperimentata anche le prime iniezioni ingoiabili, che hanno una funzione molto simile, le quali sono state studiate dallo stesso ricercatore.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pillole-farmaco-compresse-bottiglia-384846/

ultimo aggiornamento: 11-02-2019