Perché dovresti camminare tutti i giorni ? I benefici

Ecco perché dovresti camminare tutti i giorni

Perché camminare tutti i giorni fa bene all’organismo? Migliora la circolazione, aiuta a rimettersi in forma e ad avere più energia…

Camminare è la migliore attività fisica che si possa fare per mantenersi in forma. I benefici che si possono trarre dopo una semplice camminata di mezz’ora sono svariati e migliorano di gran lunga lo stile di vita. Inizierete ad avere sin da subito maggiore energia, la vostra digestione diventerà regolare e la circolazione del sangue subirà grande miglioramento.

Tuttavia, è importate trovare il giusto equilibrio anche nell’alimentazione al fine di apprezzare appieno tutti i benefici del camminare.

Camminare per dimagrire ed essere snelli

Se si vuole perdere peso bisogna iniziare a camminare. Come primo step fate delle passeggiate in compagnia di circa venti minuti. Di settimana in settimana aggiungete dieci/ quindici minuti fino ad arrivare a camminare un’ora al giorno. Prendevi questo impegno – anche ogni due giorni se di più non riuscite – e vedrete che risultati!

L’ideale è fare percorsi dove si alternano salite a discese così da tonificare sia la parte anteriore che posteriore. Quando si fanno lunghe camminate si possono vedere i benefici anche sulle fastidiose maniglie dell’amore che pian piano si ridurranno. Per addominali più definiti e pancia piatta, cercate di camminare contraendo i glutei e facendo rientrare l’ombelico.

Camminare
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/persona-a-piedi-citt%C3%A0-strada-731281/

Un altro beneficio che potete ammirare è una diminuzione della cellulite. Camminare migliora la circolazione e di conseguenza si ridurranno gli antiestetici cuscinetti. Per far sì che funzioni bevete tanta acqua così durante la camminata riuscirete a eliminare le scorie e le tossine in eccesso.

Allo stesso tempo avrete anche gambe meno gonfie. Chi soffre di problemi di circolazione sa che stare seduti troppo tempo non fa altro che peggiorare la situazione. Camminate nelle ore più fresche del giorno ed evitate temperature troppo rigide o calde.

Inoltre, camminare migliora il fiato. Più si abitua il corpo a lunghi sforzi più aumenta la capacità di resistenza. Se dopo aver fatto una rampa di scale avete già il fiatone l’ideale è iniziare a fare delle camminate di dieci minuti.

Camminare per avere più energia

Se vi sentite sempre stanchi e affaticati nonostante conduciate una vita tranquilla con abitudini alimentari sane, probabilmente non fate alcun tipo di attività fisica. Camminare è il modo migliore per approcciarsi alla ginnastica e ritrovare forza e vitalità. Questo accade perché aumenta l’adrenalina e si riattiva la circolazione.

Quando si riattiva la circolazione si sente anche meno freddo. Se siete freddolosi, dunque, fate una bella passeggiata tutti i giorni  al mattino presto o nel tardo pomeriggio.

Fare lunghe passeggiate in compagnia è anche un buon modo per ritrovare il buon umore. In questo modo potete fare due chiacchiere con degli amici e nel frattempo fare attività fisica senza neanche rendervene conto.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/persona-a-piedi-citt%C3%A0-strada-731281/

ultimo aggiornamento: 11-06-2019