Original Unverpackt: il supermercato che vende solo prodotti sfusi

Arriva Original Unverpackt: il supermercato che vende solo prodotti sfusi, senza imballaggi e inquinamento!

Si chiama Original Unverpackt ed è il nuovo supermercato che vende solo prodotti sfusi, per ridurre lo spreco e tutelare l’ambiente!

Fino ad ora è stato aperto solo a Berlino e si chiama Original Unverpackt, si tratta del primo supermercato in cui i prodotti vengono venduti sfusi. In questo modo si eliminano completamente gli sprechi e diminuisce l’inquinamento del nostro Pianeta.

Il cibo è venduto senza imballaggi e senza nessuna confezione. I clienti si portano da casa il loro sacchetto o le loro confezioni. Così prendono e pagano solo i prodotti che acquistano, senza nessuno spreco. Scopriamo insieme meglio come funziona.

Original Unverpackt: A Berlino il supermercato senza sprechi e imballaggi per salvare il nostro Pianeta!

Tutti i prodotti che troviamo sugli scaffali di questo supermercato, oltre ad essere senza confezione, sono di origine biologica. Inoltre non è possibile trovare alimenti di grandi marche, ma solo ciò che la terra di quella regione offre.

L’idea è nata dalle creatrici del negozio: Sara Wolf e Milena Glimbovski, le quali sono riuscite a realizzare il loro progetto grazie ad una raccolta fondi. Il tutto è stato possibile grazie alla continua e sempre più in aumento richiesta di sostenibilità.

Original Unverpackt
Fonte foto: https://www.instagram.com/originalunverpackt/?hl=it

Il segnale è molto importante, non soltanto per quanto riguarda l’impatto ambientale. Infatti è stata presa in considerazione anche l’educazione alimentare, basta pensare che ogni prodotto senza confezione non arriva dalle grandi lavorazioni industriali. I cibi infatti non sono a lunga conservazione e al loro interno non hanno additivi chimici per il mantenimento, di conseguenza sono più genuini.

Si tratta di un nuovo modo di fare la spesa, in cui i clienti acquistano solo il necessario e non sono attratti dal marketing e del packaging. In questo modo l’importanza è focalizzata sulla quantità del cibo in base alla necessità e vengono ridotti in maniera significativa gli sprechi. In merito le fondatrici hanno spiegato:

“Il nostro Pianeta ci ringrazierà: meno pesticidi, erbicidi, sostanze plastiche, inceneritori e discariche, e quindi acqua, aria e terra più pulite e sane e quindi un uomo più forte”.

Non si tratta dell’unica iniziativa nata negli ultimi anni per combattere gli sprechi alimentari e l’inquinamento. Per esempio a Rotterdam è stato costruito un intero parco galleggiante con la plastica che è stata raccolta dai fiumi. In questo modo l’ambiente ci ringrazierà!

Fonte foto: https://www.instagram.com/originalunverpackt/?hl=it

ultimo aggiornamento: 18-01-2019

>