Che cos’è la mielite virale? Vediamo quali sono i sintomi di questa malattia, quali le cure e, infine, le aspettative di vita del paziente.

La mielite è una malattia complessa, che può essere associata a tanti altri disturbi e presentare sintomi diversi. Vediamo, nello specifico, di che tipo di patologia si tratta, che organi colpisce e quali sono le cure e le aspettative di vita del paziente che riceve una diagnosi di questo tipo.

Mielite: dalla virale alla batterica, passando per la post vaccinale

Raro disturbo neurologico, la mielite è causata dall’infiammazione del midollo spinale. I sintomi possono essere tanti e soprattutto coinvolgere varie parti del corpo: gli arti, quindi provocare problemi motori, i sensi e il sistema nervoso autonomo. Le cause di questa patologia sono diverse: batteriche (sifilide, tubercolosi, malattia di Lyme, brucellosi, malattia da graffio di gatto, streptococchi di gruppo A e B, legionellosi, febbre di Pontiac e salmonellosi), virali (herpes genitale, varicella, herpes zoster, mononucleosi, influenza virus A, epatite A e C e poliomielite), fungine, parassitarie, post vaccinali e associate a malattie autoimmuni. In quest’ultima categoria rientrano malattie come: Lupus Eritematoso Sistemico, sclerosi multipla, sindrome di Sjögren, sclerodermia, sindrome da anticorpi anti-fosfolipidi, spondilite anchilosante, celiachia e malattia di Behçet.

esame medico tomografia

Pertanto, parlare di mielite e sintomi è particolarmente difficile. I disturbi e lo stesso evolvere della demielinizzazione dipendono proprio dalla causa scatenante e dalla tipologia a cui appartiene. La mielite trasversa acuta, ad esempio, coinvolge sia la sostanza grigia che quella bianca del midollo spinale. A seconda della localizzazione a livello del midollo spinale, può dare segni e sintomi diversi: motori, sensoriali o autonomici.

Mielite: cura e aspettative di vita

Come avrete compreso, prima di stabilire la cura è necessario comprendere la causa della mielite. In ogni caso, le terapie saranno soprattutto a base di farmaci. In un secondo momento, lo specialista affiancherà alle medicine percorsi di fisioterapia, terapia occupazionale e psicoterapia. A questo punto, la domanda sorge spontanea: dalla mielite si guarisce? Dare una risposta è difficile e soltanto il medico curante, dopo un’attenta analisi, può fornire un responso.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 30-04-2022


Corde vocali infiammate: come combattere la cordite?

Come dormire senza aria condizionata e non soffrire il caldo