Micropittura per unghie: la nail art diventa un’opera d’arte come una tela dipinta!

La micropittura per unghie è il nuovo trend in fatto di nail art che diventa un’opera d’arte proprio come un quadro dipinto da un artista!

L’ultima novità in fatto di nail art è la micropittura per unghie. Si tratta di un nuovo modo di decorare le unghie, dipingendole con dei disegni molto piccoli. L’unghia diventa come una tela per l’artista e si possono dipingere tutte le figure che preferiamo.

Si tratta di una vera e propria tecnica pittorica e per realizzarla dobbiamo affidarci alle mani esperte di una estetista o meglio dire artista. L’ideatrice di questa tecnica è la nail designer russa Oksana Bilous, la quale è anche la fondatrice di una scuola di micropittura estetica in Italia. Scopriamo insieme meglio di cosa si tratta.

Micropittura per unghie: come si fa e che cos’è?

Si tratta di una nuova e particolare modalità per dipingere le unghie. Le tecniche che vengono utilizzate sono due: la conoscenza della pittura in campo artistico e la nail art, il tutto è reso ancora più difficile dalle piccole dimensioni della tela in questione.

Micropittura per unghie
Fonte foto: https://www.instagram.com/marco_dp_di_puppo_/?hl=it

È fondamentale conoscere le proprietà del colore, delle forme e degli spazi. Oltre che le regole per una manicure perfetta e come realizzare la nail art, l’uso dei prodotti giusti, come gli smalti semipermanenti o i gel e i pennelli di minuscole dimensioni.

Per realizzarla è necessario creare una base con il bianco, in modo da avere la tela da disegno su cui dipingere. Questo serve anche per proteggere l’unghia perché i colori che si utilizzano possono essere acrilici. In seguito vengono realizzati i disegni più svariati e poi il tutto viene fissato e lucidato.

Possiamo vedere infatti dei mini fiorellini, dei boschi verdi, i personaggi dei cartoni animati. E poi ancora delle fate, della frutta, dei disegni geometrici e molto altro. Il tutto può essere decorato con brillantini, glitter e applicazioni.

Fonte foto: https://www.instagram.com/marco_dp_di_puppo_/?hl=it

ultimo aggiornamento: 08-01-2019