Guarire con il massaggio Reiki

Come realizzare la doppia coda

Il massaggio Reiki è un’antica tecnica, ottima per curare la mente e il corpo. Vediamo quali sono tutti i suoi benefici.

Il massaggio Reiki è un’antica tecnica orientale, il cui scopo è quello di ristabilire l’equilibrio energetico e favorire la guarigione del corpo e della mente.

Il suo nome è composto da “Rei”, che simboleggia l’energia universale, e “Ki”, l’energia individuale. Il fondatore del massaggio Reiki è il Giapponese Mikao Usui, che nel XIX secolo ha messo a punto l’antica tecnica del massaggio energetico. Vediamo nei dettagli come funziona e quali sono i suoi benefici.

Massaggio Reiki, cos’è?

massaggio reiki
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/massaggio-spalla-umano-relax-2768832/

Il massaggio Reiki si basa sulla convinzione che il benessere dell’uomo dipenda dal corretto funzionamento dei centri energetici, detti chackra. Con il massaggio, questi centri vengono liberati e puliti, ristabilendo l’equilibrio energetico.

Attraverso il contatto tra le mani e il corpo, colui che effettua il massaggio trasferisce energia a chi lo riceve. Nella tecnica Reiki, non vengono fatte manipolazioni e sfregamenti, come nel massaggio tradizionale, ma solo semplici gesti in corrispondenza dei chackra.

Il trattamento Reiki non ha una durata ben precisa, perché essa va adattata alle necessità sia di chi lo riceve che di chi lo effettua. Inoltre, il trattamento può essere ripetuto ogni volta che se ne sente l’esigenza.

Massaggio Reiki: i benefici

Il principale beneficio del massaggio Reiki è la sensazione di benessere a livello fisico e mentale, dato dall’equilibrio energetico che si raggiunge.

Questo tipo di massaggio è ottimo per combattere ansia, stress, depressione e dipendenze. A livello fisico, è d’aiuto in caso di problemi articolari e muscolari, emicranie e cefalee, ipertensione e disturbi intestinali.

Il Reiki, inoltre, dona maggior consapevolezza, gioia e felicità. Aiuta a raggiungere la pace interiore e l’equilibrio emozionale, a combattere l’insonnia, ad essere più vitali e attivi. Infine, accelera la guarigione dalle malattie.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-01-2018

Federica Maria Ferrara

Per favore attiva Java Script[ ? ]