Maschera e punti neri: rimedi naturali da preparare a casa per dire addio alle imperfezioni della pelle.

La maschera punti neri è un prodotto di bellezza che, come il nome stesso suggerisce, serve a combattere le impurità della pelle che danno origine a punti neri e brufoletti vari. In commercio ce ne sono diverse ma si possono preparare anche in casa dando così vita ad un rimedio economico e comunque efficace. Vediamo come realizzarne a casa e come usarle per dire addio ai punti neri.

ragazza con maschera
ragazza con maschera

Maschera viso punti neri allo yogurt

Una buona maschera che serve in particolare ad ammorbidire la pelle e a renderla più trattabile è quella allo yogurt.

yogurt
yogurt

Basta sceglierne uno abbastanza denso per poi applicarlo sul viso e lasciarlo agire per circa mezz’ora. Allo yogurt si possono unire anche alloro e qualche goccia di limone. In questo modo, infatti, grazie alla maschera si andranno ad aprire maggiormente i pori, rendendo più semplice la rimozione dei punti neri.

Maschera anti punti neri bicarbonato e limone

Un altro ingrediente efficace è il bicarbonato. Basta infatti mescolarlo con qualche goccia di limone per ottenere una maschera da applicare sulla pelle detersa.

bicarbonato e limone
bicarbonato e limone

In questo modo, già durante l’applicazione si avrà un effetto scrub che aumenterà quello esfoliante tipico del bicarbonato. Il tutto per una mashera in grado di eliminare le impurità e di prevenire la comparsa di nuovi punti neri. Ciò che conta è non ripeterla troppo spesso, trattandosi comunque di un rimedio piuttosto forte rispetto agli altri.

Maschera contro i punti neri all’argilla

Passiamo ora a una delle maschere più famose, ovvero quella all’argilla.

maschera argilla
maschera argilla

Basta acquistarne una confezione e mescolarne alcuni cucchiai (di solito ogni scatola da delle indicazioni) con un paio di cucchiai di acqua e qualche goccia di olio d’oliva o di olio essenziale. Una volta ottenuto un composto cremoso lo si passerà sulla pelle lasciando asciugare. Di solito in 20 minuti la maschera è ormai asciutta. In ogni caso, quando inizia a tirare la pelle si può passare al risciacquo.

È bene ricordare che per rendere le maschere più efficaci è necessaria una buona pulizia del viso che va effettuata correttamente sia al mattino che la sera dopo essersi struccate. Solo così si potrà evitare sempre di più la comparsa dei punti neri.

TAG:
viso

ultimo aggiornamento: 09-03-2021


Come scegliere i prodotti giusti per la cura dei capelli

Maschera viso al miele: a cosa serve e come realizzarla