Il mare fa bene al cervello e rende felici, parola di scienza

Vi è capitato di sentirvi un po’ giù e, andando al mare, anche di inverno, semplicemente a guardarlo, vi siete sentiti meglio? Sappiate che non è un caso

Secondo una ricerca scientifica il mare è la cura che ci porta alla felicità. In particolare, stare vicino al mare stimola il cervello: la ricerca ha dimostrato che questo rilascia sostanze chimiche collegate alla felicità, come la dopamina, la serotonina e l’ossitocina.

Ammirare il mare, un lago o una cascata è un potente antistress. Basta osservare da vicino l’acqua in un ambiente naturale per sentirci più tranquilli, ma a volte anche una semplice fotografia o immagine dedicata all’acqua può avere un potere distensivo.

Ma non solo: ai benefici si aggiungono una salute più solida e migliori capacità a compiere attività quotidiane. Lo stabilisce un libro scritto dal ricercatore Wallace J. Nichols, “Blue mind: the surprising science that shows how being near, in, on, or under water can make you happier, healthier, more connected, and better at what you do”.

Perchè questo accade?

Secondo Nichols il genere umano ha una mente blu, ossia collegata all’acqua, ma è per lo più schiavo della mente rossa, che lo porta lontano dalla natura e lo carica di stress. Il segreto per essere felici sarebbe quello di ritornare a usare la mente blu e lasciare che l’acqua diventi uno degli elementi più importanti della nostra vita.

Il perché il mare ci fa così bene è stato dimostrato da diversi studi scientifici che hanno portato alla luce l’importanza dell’acqua per corpo e mente. Innanzitutto il colore blu rilassa la nostra mente, ponendoci in uno stato di tranquillità e positività.

Tutto merito delle aree del cervello attivate alla vista del mare, in grado di calmare il nostro subconscio. Non solo: il mare aiuterebbe anche ad essere più produttivi, come dimostra uno studio del 1995 pubblicato su Environmental Psychology, e più felici, come illustra la ricerca condotta da Mappiness sulle persone che vivono vicino a corsi d’acqua.

Fonte immagine: Pixabay

ultimo aggiornamento: 07-12-2016

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures