Malattie delle unghie: scopriamo come curarle nel modo giusto, soprattutto nelle unghie dei piedi ma anche quando si presentano in quelle delle mani.

Le malattie delle unghie sono una condizione che può riguardare tutti a prescindere dall’età e dallo stile di vita e sono molte più di quanto si pensi. In genere per riscontrarle basta osservare lo stato delle unghie malate che appaiono diverse da come dovrebbero essere e che in alcuni casi possono dare fastidio o causare dolore. Scopriamo quali possono essere i motivi e come muoversi per curarle.

Malattie delle unghie: perché si presentano e come riconoscerle per tempo

In genere le più comuni e diffuse sono le malattie delle unghie dei piedi. Si tratta infatti di una zona che, a causa della frizione delle scarpe e del caldo umido che spesso si verifica al loro interno e dei tanti traumi a cui si può andare incontro camminando o sbattendo, risulta estremamente delicata.

unghie mani e piedi
unghie mani e piedi

Andando alle malattie queste possono essere davvero tante. In genere coinvolgono l’unghia dell’alluce che può apparire rovinata, di un colore diverso dal solito, con protuberanze o che in alcuni casi può essere addirittura assente.
Le cause possono cambiare da persona a persona. Tra le più comuni ci sono sicuramente i funghi e la cosiddetta onicomicosi. Ci sono però anche cause dermatologiche, dovute a carenze vitaminiche o di minerali e in alcuni casi si può arrivare persino ai tumori. Ovviamente si tratta di un problema che non è generalizzato solo ai piedi. Sebbene più rare esistono infatti anche le malattie delle unghie della mano, come, appunto, le unghie rigate.

Come agire quando le unghie appaiono diverse o hanno un aspetto poco gradevole

In genere un cambiamento nell’aspetto delle unghie è quasi sempre segno di qualcosa che non va nell’organismo. Per questo motivo, è importante agire per tempo e rivolgersi a un buon dermatologo. Questi, attraverso alcuni esami specifici che vanno dalla semplice osservazione all’eventuale biopsia di una parte dell’unghia, analizzerà la condizione attuale riconoscendo l’eventuale problema e stabilendo la cura più adatta.

È bene ricordare infatti che alcune malattie possono essere riprese velocemente con integratori o farmaci appositi ma che altre, seppur innoque come la micosi, sono altamente contagiose. Motivo per cui è sempre opportuno agire rapidamente.

TAG:
salute

ultimo aggiornamento: 28-08-2021


Nei pericolosi: come riconoscerli velocemente e intervenire per tempo

Verruca seborroica: di cosa si tratta e quali sono le possibile cure