Make up: fatelo durare tutto il giorno con qualche semplice…trucco

Lo sapevate che con dei piccoli accorgimenti è possibile far durare il make up del mattino per l’intera giornata? Oggi vi sveliamo come è possibile

chiudi

Caricamento Player...

Tutte, e in particolare chi è a contatto con altre persone, vorrebbe un make up che durasse  il più a lungo possibile, possibilmente da mattino fino a sera. Uno dei problemi principali del trucco, infatti, è farlo durare tutto il giorno senza che sbavi e in men che non si dica ci trasformi in dei piccoli panda.  Far si che non accada è possibile, basta seguire attentamente qualche consiglio per risolvere la situazione e prevenire che capitino.

Far durare il trucco tutto il giorno? Et voilà!

Non tutte le donne hanno la possibilità di tornare a casa nel corso della giornata o di ritoccare frequentemente il make up.

La base: Appena sveglie dopo aver effettuato la beauty routine, è bene vaporizzate sul viso dell’acqua fredda, tenuta in frigo per tutta la notte poichè il freddo compatta la pelle e restringe i pori. Dopodichè applicate una crema idratante adatta al vostro tipo di pelle, che non contenga oli e abbia un effetto mat, cioè opacizzante. Per riempire i pori e uniformare la pelle, applicate un primer e lasciate asciugare bene. I primer a base siliconica tendono ad occludere i pori e favoriscono la comparsa di punti neri e brufoli, quindi usateli solo per le occasioni speciali e rimuoveteli prima di andare a letto.

Fondotinta e cipria: Applicate il fondotinta utilizzando una spugnetta o il pennello giusto, ma non le dita perchè tendono a rimuovere il prodotto già steso e rischiate anche di usarne (e sprecarne) più del dovuto. Dopo aver steso il fondo, aspettate un minuto e passate alla cipria, fondamentale per opacizzare e “fermare” la base precedente.

Occhi e labbra: Dopo aver applicato il primer e averlo lasciato asciugare, truccate gli occhi con l’ombretto, meglio se in polvere, applicando alla fine matita e mascara waterproof. Per le labbra, procedete così: applicate il correttore, poi un velo di cipria, poi la matita, infine il rossetto. Ripassate la cipria e di nuovo il rossetto, per una durata extra.

I ritocchi: fondamentali per la durata del make up; portate con voi la matita, il mascara, il rossetto e la cipria compatta e, di tanto in tanto, applicate quest’ultima nella “zona T”.

Se dovete uscire di nuovo, non rimuovete il trucco precedente per truccarvi di nuovo, la base non aderirebbe alla pelle e il risultato sarebbe pessimo. Meglio, di nuovo, ritoccare i trucco del mattino, in questo modo: spruzzate acqua minerale a temperatura ambiente sul viso; applicate pochissimo fondotinta liquido sul pennello e passatelo sul viso, passando con cura e senza timore anche sul blush e sul correttore; fatto questo, stendete di nuovo la cipria, l’ombretto, il mascara, la matita e il rossetto, come per il trucco del mattino.

Fonte Immagine: Pixabay