Si parla di lingua tagliata quando si hanno tagli e fessure sulla stessa. Ecco, quindi, quali sono le cause e i rimedi possibili.

Avere la lingua tagliata è una condizione che può verificarsi per svariati motivi.
In genere, si manifesta con dei tagli sulla lingua più o meno profondi. Motivo per cui, il termine comunemente utilizzato è lingua fessurata o plicata.
La sua presenza non indica necessariamente una patologia in atto. In alcuni casi, però, può indicare delle malattie sistemiche o strettamente legati al cavo orale. Scopriamo, quindi, quali sono le più comuni e come agire quando si presentano.

Tagli sulla lingua: cause e rimedi

Come già accennato, quando si parla di lingua tagliata, le cause possono essere diverse.

lingua tagliata
lingua tagliata

Si va infatti dalla predisposizione genetica ad alcuni segni di invecchiamento. Detto ciò, ci sono anche cause che è importante riconoscere, soprattutto se associate a sintomi come il dolore o il bruciore. Tra queste le più importanti sono:

– Carenza di ferro o di altri minerali
– Infezioni come la candidosi
– Carenza del sistema immunitario
– Sindromi di vario tipo
Glossite
– Consumo eccessivo di alcol
– Disidratazione
– Reazioni allergiche
– Problemi all’intestino
– Malattie infiammatorie
– Diabete
– Malassorbimento

Questi sintomi sono anche alla base di altri problemi alla lingua come, ad esempio, quella screpolata. In ogni caso, quando si notano differenze rispetto al normale è sempre molto importante chiedere aiuto al proprio medico curante.

Quali sono i rimedi per la lingua spaccata

Andando ai rimedi per curare la lingua tagliata, questi sono solitamente a base di farmaci che il medico prescrive sempre e solo dopo un’attenta anamnesi. La stessa si può ottenere attraverso esami di vario tipo che puntano a capire quali delle problematiche sopra descritte sono quelle alla base dei sintomi.

A tutto ciò si dovranno aggiungere una buona igiene dentale, l’uso di prodotti lenitivi e l’astensione da quelli che invece sono irritanti. A tutto ciò si dovrebbe aggiungere anche uno stile di vita diverso e privo di alcolici e di fumo che, da soli, tendono ad irritare la mucosa orale. In questo modo la guarigione sarà molto più rapida e la lingua tornerà ad essere come sempre.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 14-10-2022


Metodo Adamski, cos’è e come funziona: dalle regole ai cibi veloci/lenti

Occhiaie nere: cause e rimedi da mettere in atto