Aerosol: secondo gli esperti sarebbe inutile contro il raffreddore!

Secondo i medici esperti l’aerosol sarebbe inutile per combattere i sintomi del raffreddore nei bambini. Probabilmente sarebbe anche dannoso!

Con l’arrivo dell’autunno del freddo e dell’abbassamento delle temperature arrivano anche le prime influenze e i primi raffreddori. Insieme al cambio di stagione e ai sintomi influenzali si fa spazio anche l’aerosol, tanto odiato dai bambini. Ecco che secondo un recente studio, il macchinario sembrerebbe essere inutile contro questa malattia e probabilmente anche dannoso.

Spesso viene utilizzato in maniera impropria e senza nessuna evidenza scientifica. Per questi motivi i bambini potrebbero finalmente sentirsi liberi dal tanto fastidioso boccaglio. A sostenere questa teoria sarebbe la pediatra e infettivologa all’Università di Perugia e presidente dell’Associazione mondiale per le malattie infettive e i disordini immunologici: Susanna Esposito.

L’aerosol contro il raffreddore è inutile?

Secondo il medico il 50% dei bambini che vengono sottoposti a questo trattamento non avrebbero risultati positivi e sarebbe del tutto inutile. Anche se questo macchinario resta ancora quello più utilizzato dai genitori per combattere il naso chiuso e il catarro nei bambini.

Questo macchinario ha il vantaggio di trasportare velocemente il farmaco per via aerea, direttamente nei bronchi, nei polmoni e nella trachea, le zone colpite dall’influenza da raffreddamento. Ma secondo il medico esperto la guarigione non deriverebbe dall’utilizzo di esso.

Aerosol
Fonte foto: https://pixabay.com/it/inalazione-maschera-di-inalazione-1944929/

Quindi come possiamo combattere il raffreddore nei bambini? Come per gli adulti si consiglia di vestire i piccoli a strati e di non tenerli in luoghi troppo caldi durante la stagione fredda. Inoltre si può sempre preparare una tisana calda a base di zenzero, miele e limone, dopo l’anno di età.

I bambini dovrebbero bere frequentemente per sciogliere il catarro e per i più piccoli si coniglia di fare dei lavaggi nasali per tenere le vie aeree pulite. Infine vi consigliamo sempre di rivolgervi al vostro medico di fiducia o pediatra.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/inalazione-maschera-di-inalazione-1944929/

ultimo aggiornamento: 03-10-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures