Perché scrivere un diario? Scopriamo i motivi per cui fare journaling può aiutarti a prenderti cura di te stessa e come fare per iniziare.

Siamo spesso spinti a pensare che tenere un diario sia un’abitudine infantile, confidavamo al diario i nostri segreti e le nostre idee per il futuro. Da adulti siamo portati a pensare che scrivere per noi stessi non abbia un’utilità, in realtà non è affatto così, ed è per questo che in questo articolo abbiamo deciso di parlare del journaling. Tenere un diario, rigorosamente scritto a mano, significa trasporre i nostri pensieri sulla carta per poter riorganizzare le idee. Vediamo in cosa consiste esattamente il journaling.

Journaling: cos’è e come può esserti utile nella vita di tutti i giorni

Con journaling si intende proprio l’azione di tenere un diario in cui scrivere a mano i nostri pensieri. Ma a cosa potrebbe servire farlo? Innanzitutto premettiamo che già l’idea di dover “convertire” in parole i nostri pensieri ci aiuta a organizzarli secondo un filo logico nella nostra mente. Questo ci permette, quindi, di vedere le cose da un’altra prospettiva e ci aiuta a comprendere meglio noi stessi.

Scrivere
Scrivere

Ciò accade proprio perché per riuscire a scrivere ciò che proviamo o pensiamo, dobbiamo prima fare ordine tra i nostri pensieri. Per questo motivo fare journaling può essere utile per ritagliare un momento nella giornata tutto per noi, in cui fermarsi a riflettere e schiarirsi le idee.

Journaling: degli esempi per aiutarti a capire come fare

Quando inizierai a mettere in pratica il journaling ti renderai presto conto che ti verrà naturale scrivere. Se invece non sai come iniziare, o hai paura di bloccarti, ecco alcuni esempi e suggerimenti da cui trarre ispirazione.

Falla diventare una routine quotidiana. Prenditi del tempo per te e impegnati a scrivere almeno qualche pagina ogni giorno. Che sia al mattino, o alla sera, l’importante è cercare di farlo con costanza.

Scegli un argomento e trova il tuo stile. Se non sai di cosa parlare, parti da quello che ti appassiona o dal progetto in cui sei coinvolta al momento: ad esempio inizia a scrivere un diario sui tuoi viaggi, oppure sui libri che hai letto. Potresti anche raccogliere i momenti positivi della tua vita sotto forma di diario della gratitudine.

Diario della gratitudine
Diario della gratitudine

Inoltre, devi sapere che non esiste una formula precisa, puoi scrivere sotto forma di diario, di lettera, ma anche solo attraverso delle liste. Non c’è una regola da seguire, devi trovare lo stile che più si adatta a te!

TAG:
star bene

ultimo aggiornamento: 06-12-2020


Ipertrofia dei turbinati, come combattere questa malattia?

Che fastidio le orecchie che fischiano! Ecco cause e rimedi