I rimedi naturali per la gastrite: ecco come alleviare i suoi sintomi

Gastrite, come curarla con questi 5 rimedi naturali

La gastrite è un’infiammazione della mucosa dello stomaco che provoca sintomi molto dolorosi. Ecco alcuni semplici rimedi naturali per alleviare il fastidio.

La gastrite è una malattia infiammatoria che colpisce le pareti dello stomaco. Può essere di natura psicologica (gastrite nervosa), quindi scatenata da stress e ansia, oppure avere origine da problemi del tratto gastrico. Anche fattori come una cattiva alimentazione, la sedentarietà e il fumo possono provocare questa malattia. Come si può curare la gastrite? Trovare sollievo dal dolore è facile, con questi 5 rimedi naturali.

I sintomi della gastrite

La gastrite si manifesta spesso con sintomi piuttosto fastidiosi. Mal di stomaco, nausea e vomito sono sono i segnali più evidenti di questo problema, ma ci sono molti altri disturbi che non vanno sottovalutati. Ad esempio il bruciore di stomaco, un cattivo sapore in bocca o l’aerofagia possono indicare un’infiammazione delle mucose.

Se i sintomi sono invalidanti o si aggravano, è opportuno consultare il proprio medico, per scongiurare altre patologie e per adottare la terapia più adatta al problema. Nel caso in cui il problema sia lieve, puoi curarti seguendo alcuni classici rimedi della nonna.

Gastrite
Fonte foto: https://pixabay.com/it/stomaco-salute-dieta-dessert-3532098/

Gastrite: i rimedi naturali

Il bicarbonato di sodio è uno dei primi rimedi consigliati in caso di problemi digestivi. Il suo potere alcalinizzante neutralizza l’ambiente acido dello stomaco, alleviando i fastidi della gastrite. Puoi assumerne un cucchiaino sciolto in un bicchiere d’acqua, e se vuoi aumentare i suoi benefici aggiungi anche del succo di limone.

La camomilla ha azione miorilassante e ha effetti antispastici, può quindi essere utilizzata per alleviare i crampi addominali. Una tazza di camomilla, soprattutto la sera prima di andare a letto, ti darà sollievo per il mal di stomaco.

I frutti di bosco, e più precisamente le more e i lamponi, possono combattere le infiammazioni della mucosa gastrica. Lo ha rivelato uno studio italiano, che ha dimostrato come una porzione di 150 grammi al giorno riduca i sintomi della gastrite.

Le carote hanno un doppio effetto benefico se soffri di gastrite. Contengono infatti la pectina, che funziona come un gel protettivo delle pareti dello stomaco, proteggendolo così dalle infiammazioni. Sono inoltre ricche di beta-carotene, che favoriscono la rimarginazione delle ferite – in questo caso delle ulcere che possono sorgere a causa della gastrite.

Infine lo zenzero è ottimo sia in caso di gastrite acuta che come forma di prevenzione. Infatti ha azione protettiva nei confronti dello stomaco e favorisce la digestione, ma può anche alleviare la nausea, uno dei sintomi principali di questa malattia. Basta masticare un pezzetto di zenzero per ottenerne subito i benefici.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/stomaco-salute-dieta-dessert-3532098/

ultimo aggiornamento: 29-12-2018