Come curare e prevenire la follicolite con i rimedi naturali

La follicolite è un’infezione dei follicoli piliferi. Vediamo quali possono essere le cause, come curarla e prevenirla.

chiudi

Caricamento Player...

Dopo la depilazione spesso la pelle appare arrossata. Nella maggior parte dei casi si tratta di un’irritazione passeggera, che va via dopo un paio di giorni. Se, invece, compaiono anche brufoli con pus, peli incarniti e prurito, probabilmente si tratta di follicolite.

La follicolite batterica è un’infezione dei follicoli piliferi, che può essere causata da diversi batteri, tra cui lo Stafilococco. Questi possono infettare i follicoli in seguito all’utilizzo di un rasoio o di un epilatore elettrico sporco. Anche la ceretta, irritando i follicoli, può predisporli ad infettarsi. Se l’infezione è grave, bisogna andare dal dermatologo, il quale di solito prescrive una crema antibiotica. Se invece è lieve, è possibile provare dei rimedi naturali. Vediamo i più efficaci.

Follicolite: rimedi naturali

follicolite
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/609604499532605390/

– Bagno con amido di riso e avena. L’amido di riso e l’avena in polvere aiutano a lenire l’infiammazione e il prurito causato dalla follicolite. Tutte le sere utilizzateli per fare un bagno tiepido rinfrescante.

– Aceto di mele. Anche l’aceto aiuta a calmare il prurito. Inoltre, è un ottimo disinfettante naturale. Diluitelo con acqua e utilizzatelo per fare delle spugnature sulla pelle.

– Malva. La malva è lenitiva e calmante. Usatela per preparare un decotto, con il quale lavare la pelle colpita dalla follicolite. Vi aiuterà a sfiammare i follicoli.

– Tea tree oil. L’olio essenziale di Melaleuca è uno dei più potenti antibiotici e antibatterici naturali. Diluitene poche gocce in olio di mandorle e applicatelo sui follicoli infiammati.

– Ossido di zinco. Le creme a base di ossido di zinco, come quelle che si usano per il cambio del pannolino, sono ottime per sfiammare la pelle ed eliminare il rossore.

Come prevenire la follicolite post ceretta e rasoio

Una volta curata, bisogna imparare a prevenire la follicolite da depilazione. Se vi depilate con il rasoio, sceglietene uno usa e getta, in modo da assicurarvi che sia sempre pulito. Se usate un epilatore o un rasoio elettrico, prima e dopo ogni uso disinfettate la testina con dell’alcol.

Se, invece, fate la ceretta, lavate prima la pelle con un detergente antibatterico e subito dopo applicate un prodotto lenitivo, come il gel d’aloe, la crema all’ossido di zinco o il burro di karitè.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/609604499532605390/