I crampi al polpaccio sono un problema piuttosto comune ma che a volte può avere delle cause che è fondamentale riconoscere. Scopriamo quali sono le più importanti.

Quando si soffre di crampi ai polpacci, le cause che si celano dietro questo problema possono essere davvero tante. Si va infatti dalla carenza di potassio, alle lesioni e persino a problemi circolatori.
Capire il perché vengono i crampi ai polpacci, necessita quindi di una buona anamnesi che andrebbe sempre fatta dal medico in modo da essere consapevoli delle cause e delle possibili soluzioni.

Crampi al polpacci: cause e rimedi

Nella maggior parte dei casi, i crampi ai polpacci si presentano durante o dopo l’attività sportiva.
In altri casi possono arrivare in piena notte o in momenti diversi della giornata e apparentemente senza una vera ragione.

crampo polpaccio
crampo polpaccio

Tra le cause più comuni ci sono:

– Carenza di potassio o di altri sali minerali
Disidratazione
– Strappi o contratture
– Sforzo eccessivo dei muscoli dei polpacci
– Abuso di alcol o di fumo

In casi più seri, però, i crampi al piede e al polpaccio possono indicare anche patologie in atto come il diabete, l’ipotiroidismo, patologie vascolari o problemi ai reni.
Se i dolori diventano frequenti, è quindi molto importante rivolgersi al proprio medico di base per mettersi al sicuro.

Come curare i crampi ai polpacci

Davanti ai crampi ai polpaccio, cosa fare non è sempre così intuitivo.
Di certo, conoscere la causa può essere di grande aiuto. In attesa della visita medica, però, ci sono diverse piccole strategie che è possibile mettere in atto.
Per prima cosa si può cercare di non ripetere esercizi e movimenti che creano il crampo. Si possono poi effettuare stretching e massaggi.

Sempre per i crampi ai polpacci, i rimedi più efficaci sono anche una reintegrazione di sali minerali (come potassio o magnesio) e dei bagni caldi. In caso di dolore associato ai crampi, anche la crema all’arnica può rivelarsi utile aiutando a lenire possibili infiammazioni.
Detto ciò, è sempre importante affrontare i crampi ai polpacci con una visione aperta e pronta ad esplorare le varie possibilità. Solo in questo modo si potrà risalire alla vera causa e trovare una soluzione che sia il più possibile risolutiva.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 08-03-2022


Frattura scomposta: quali sono i sintomi e le possibili cure

Piatto tibiale: quali sono le cause della frattura e le possibili cure