La contrattura lombare è un problema più comune di quanto si pensi. Scopriamo da cosa dipende e come rimediare.

Con il termine contrattura lombare si intende sottolineare la presenza di un mal di schiena situato nella zona bassa della schiena e che interessa quindi la zona dei lombi. Un problema che si può verificare per diverse ragioni ma che in ogni caso è sempre bene controllare al fine di non andare incontro ad un peggioramento della situazione. Scopriamo, quindi, quali sono le cause principali e come rimediare per alleviare la sensazione di avere i muscoli della schiena contratti.

Quali sono le cause della contrattura alla schiena

Quando ci si trova avanti ad un dolore lombare che fa pensare ad una contrattura, i motivi alla base possono essere diversi.

contrattura lombare
contrattura lombare

In genere il fattore scatenante riguarda quasi sempre dei movimenti errati o che hanno portato appunto ad una contrattura che, invece di risolversi da sola, è poi rimasta acutizzandosi. In realtà, spesso, si tratta di un problema che si verifica in persone che in qualche modo sono predisposte. In ogni caso, davanti a dolori acuti è sempre bene rivolgersi al proprio medico curante.

Se invece si soffre spesso di questo problema e si è già accertato che non c’è nulla di preoccupante, è possibile ricorrere a dei rimedi naturali da associare ai giusti esercizi che, ovviamente, andranno prescritti da un fisiatra o dal medico ortopedico.

Come trovare sollievo alla contrattura muscolare della schiena

In genere, davanti ad un episodio acuto, il medico tende a prescrivere antinfiammatori e antidolorifici a cui aggiunge una buona dose di riposo. Nei casi più complessi o che tendono a verificarsi ciclicamente può invece essere determinante la fisioterapia volta a rafforzare la zona muscolare. Anche i trattamenti di calore possono donare un sollievo momentaneo ed in grado di rilassare la zona portando a decontrarla lentamente.

A tutto ciò si possono aggiungere anche dei rimedi naturali. Tra questi ci sono i bagni caldi da fare in acqua arricchita di sale marino e l’Arnica in crema da spalmare sulla zona dolente. Anche un buon impacco allo zenzero può essere in grado di donare sollievo. E a tutto ciò andrà ovviamente aggiunto un periodo di attento riposo. E nel quale astenersi da sforzi o movimenti inadatti alla prevenzione della zona lombare.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 06-11-2022


Fame nervosa: perché è pericolosa e come fare per gestirla

Pet therapy: quando il rapporto uomo/animale salva la vita