Cos’è e come si fa il contouring viso? Vediamo qual ‘è la tenica più semplice e perché è tanto in voga tra le donne dello spettacolo.

Tecnica di makeup molto particolare, il contouring viso si può realizzare anche se non si vanta un diploma da truccatore professionista. Ovviamente, è necessario fare un po’ di pratica prima di arrivare ad avere un risultato perfetto. Vediamo cos’è, come si fa e quali sono i punti di forza di questo trend tanto in voga tra le Vip.

Contouring: cos’è e come si fa?

Il contouring viso è una tecnica di makeup che ha un duplice scopo: mettere in luce i punti di forza del volto e nascondere i difetti. Per farlo non è necessario essere truccatori professionisti, ma un po’ di sana pratica vi aiuterà ad ottenere un risultato più che soddisfacente. Prima di addentrarci nella tecnica, è giusto fare una doverosa premessa: se siete alle prime armi, optate per prodotti liquidi. I cosmetici in polvere sono adatti solo per mani esperte.

Per fare un contouring makeup i prodotti da avere a portata di mano sono tre: il fondotinta abituale, uno di due toni più chiaro e un altro di due toni più scuro. Ovviamente, avete bisogno di altrettanti pennelli. Dopo di che, la procedura è la seguente:

  • detergere a fondo la pelle, applicare la crema idratante e il fondotinta o BB Cream che si usa abitualmente;
  • applicare il fondotinta più scuro nelle zone da nascondere (lati del naso, attaccatura dei capelli, tempie e lati della mandibola), mentre quello più chiaro nelle zone da esaltare (centro della fronte, ponte del naso, zigomi, centro del mento e arco di cupido);
  • sfumare con un pennello o una spugnetta, in modo da uniformare i colori;
  • se l’incarnato appare un po’ spento, applicate il blush.

Ricordate per ottenere un buon risultato è necessario utilizzare prodotti di buona qualità e, soprattutto, avere il tempo giusto per dedicarsi alla tecnica di makeup. D’altronde, stiamo parlando di un segreto di bellezza che si basa sul classico gioco di luce/ombra.

Ecco un video che spiega in modo semplice come fare il contouring:

Contouring viso: non dimenticate la forma del viso

Dopo aver visto come si fa il contouring, c’è una regola che vale la pena rispolverare. Stiamo parlando della forma del viso, che può essere allungata, rettangolare o arrotondata . Per questa tecnica, così come per tutti gli altri segreti di bellezza, è bene tenere conto dei propri lineamenti. In base alla vostra forma del volto, procedete in questo modo:

  • allungata: fondotinta scuro sul perimetro del volto, sul mento e sulla parte alta della fronte vicino all’attaccatura dei capelli, mentre il chiaro al centro e sugli zigomi;
  • rettangolare: fondotinta scuro sotto gli zigomi, sulle mascelle e sulla fronte, mentre il chiaro su naso e bocca;
  • arrotondata: fondotinta scuro su tutto il contorno, con due linee nette ai lati del mento, mentre il chiaro sulla fronte, sulla parte alta degli zigomi e sull’arco di cupido.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 20-09-2022


Ogni quanto lavare i capelli? Ecco cosa c’è da sapere

Baby hair, i rimedi: vietato utilizzare pinzetta, ceretta e lametta