Come truccarsi in autunno: la guida completa al make up autunnale

L’autunno è arrivato ed è tempo di cambiare anche il make up, oltre ai vestiti. Vediamo come truccarsi in autunno e in inverno!

chiudi

Caricamento Player...

L’autunno ormai è arrivato da un po’ e, così come abbiamo fatto con il cambio dell’armadio, dobbiamo cambiare anche il nostro trucco viso. In estate, grazie all’abbronzatura, abbiamo potuto dire addio al fondotinta, limitandoci a riscaldare il viso con un po’ di bronzer e di blush.

In autunno e in inverno, invece, la pelle torna al suo normale pallore, qualche macchia e altre imperfezioni si notano di più e il fondotinta diventa un prodotto irrinunciabile. Bisogna poi cambiare anche i colori dei prodotti usati per il trucco occhi e labbra: dite addio ai rossetti corallo e rosa fucsia, agli ombretti ramati e a quelli in colori pastello, nella stagione fredda dominano i rossetti scuri e lo smokey eyes.

Infine, non bisogna dimenticarsi di scegliere prodotti adatti al cambio di temperatura, che rende la pelle più secca e sensibile. Vediamo, quindi, in modo più approfondito, come truccarsi in autunno.

Make up autunno: quali prodotti usare

Come truccarsi in autunno
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/modello-esposizione-foglie-autunno-2333408/

Come abbiamo anticipato, la prima cosa da fare in autunno è cambiare i prodotti. Se in estate non usavate il fondotinta, in autunno molto probabilmente sarà necessario, anche se amate il trucco naturale. Questo fondamentalmente per un motivo: nel cambio di stagione la pelle appare spesso spenta, impura e con qualche macchia bruna, a causa della prolungata esposizione ai raggi solari. Il fondotinta in questi casi aiuta ad uniformare la pelle.

Attenzione alla scelta del fondotinta: non compratelo mai più scuro della vostra pelle, anche se siete ancora un po’ abbronzate, perché quando l’abbronzatura sarà completamente scomparsa vi ritrovereste con un brutto stacco tra viso e collo. Meglio, quindi, scegliere un tono più chiaro della propria pelle. Inoltre, bisogna evitare prodotti in polvere o dal finish molto asciutto, perché in autunno spesso la pelle tende ad essere mista o secca e questi prodotti evidenzierebbero le pellicine.

Il bronzer non va abbandonato con la fine dell’estate, anzi, può essere utile per dare un po’ di colore in più al viso e per fare un leggero contouring (in questo caso, meglio una terra matt). Non dimenticate, poi, di usare un blush. Per scegliere il colore giusto, valutate il vostro sottotono: se è freddo e non siete abbronzate, meglio un blush rosato, se è caldo e avete ancora un po’ di abbronzatura, meglio un blush color biscotto o pesca.

Make up autunno inverno: i colori da scegliere

I colori del make up autunno-inverno sono molto diversi da quelli dell’estate. Indipendentemente dal colore e dal sottotono della propria pelle, dobbiamo ammettere che tutte in estate usiamo ombretti in colori chiari e dorati e rossetti corallo, fucsia o rosa chiaro.

In autunno e in inverno, invece, bisogna osare con colori più intensi e scuri. È il momento giusto per indossare un rossetto rosso, bordeaux o prugna, ma anche per provare uno smokey eyes nero, impreziosito da riflessi argentati o ramati. Insomma, dite addio ai colori pastello!

Come truccarsi ad Halloween

Concludiamo la nostra panoramica su come truccarsi in autunno,  vedendo anche come truccarsi ad Halloween, la festa tipica dei paesi anglosassoni che ricorre il 31 ottobre e che ormai è festeggiata anche in Italia.

Se siete molto brave con il trucco, potete dare libero sfogo alla fantasia. Ad esempio, potete truccarvi da zombie, creando con il make up delle finte cicatrici e rendendo il colorito cadaverico con un fondotinta bianco.

Abbastanza semplice è il trucco da scheletro: basta colorare di bianco con un apposito fondotinta tutto il viso e poi disegnare con la matita nera l’incavo del naso, le orbite degli occhi e i denti.

Se non siete abilissime, invece, potete truccarvi da strega indossando solo abbondante matita nera e un rossetto dello stesso colore. Come tocco finale, usate delle unghie finte lunghe, appuntite e scure. È un trucco semplice, ma di grande effetto!