10 dritte per mantenere l’abbronzatura dopo l’estate

Mantenere l’abbronzatura a lungo dopo le vacanze è difficile, ma non impossibile! Ecco alcuni consigli per prolungare la tintarella, senza spellarsi.

chiudi

Caricamento Player...

Ogni anno la stessa storia: tanta fatica per abbronzarci e dopo pochi giorni senza mare ecco sparire il colorito dorato duramente conquistato!

Anche se essere abbronzate tutto l’anno è impossibile (certo, esistono le lampade, ma non sono una scelta sana), prolungare la tintarella ancora per un po’ dopo il rientro dalle vacanze non è poi così difficile. Vediamo come fare per mantenere l’abbronzatura dopo l’estate, senza spellarsi.

Come non far andare via l’abbronzatura

Abbronzatura
FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/828451293924468298/
  • Prima di tutto, il segreto per far durare l’abbronzatura è preparare la pelle al sole prima e durante l’estate. Assumete integratori di betacarotene, vitamina A, C ed E, mangiate tanta frutta rossa e arancione e bevete due litri d’acqua al giorno.
  • Per non spellarvi, dovete sempre esporvi al sole con una crema protettiva adatta al vostro fototipo e la sera, dopo la doccia, applicare una crema doposole.
  • Attenzione alla detersione della pelle: non usate saponi o bagnoschiuma aggressivi, meglio un olio detergente. La doccia tiepida è da preferire ai bagni caldi, perché l’acqua troppo calda tende a seccare la pelle e a favorire la desquamazione.
  • Non esagerate con l’esfoliazione: due volte a settimana bastano, non usate creme a base di acidi e non fate peeling chimici.
  • Quando vi asciugate, non strofinate con l’asciugamano ma tamponate delicatamente.
  • Idratate sempre la pelle dopo ogni lavaggio con creme naturali oppure oli, come quello di mandorle e cocco, da usare su pelle umida.
  • Se notate che state iniziando a spellarvi, esfoliate la pelle con un gommage delicato e applicate una crema nutriente.
  • Depilatevi con rasoio o epilatore elettrico, evitando ceretta e crema depilatoria.
  • Non usate profumi e altri cosmetici a base di alcol, che seccano e irritano la pelle.
  • Infine, approfittate delle giornate di sole per abbronzarvi anche in città, magari al parco durante la pausa pranzo.

FONTE FOTO: https://it.pinterest.com/pin/828451293924468298/