Come prendersi cura del proprio viso dopo le vacanze

Oramai le vacanze possono dirsi concluse quasi per tutte, e il ritorno a settembre in ufficio e alle attività di routine sembrano cosa fatta.

Allo stesso tempo, però, torna anche l’ora di prendersi cura della propria pelle, anche per via dello stress estivo portato da fattori come i raggi UV del sole, insieme alla salsedine. Vediamo quindi cosa fare per tornare ad avere una pelle al top, pronta per affrontare l’autunno.

Esfoliazione sì o no?

Molte donne, alla fine dell’estate, hanno paura di uno step come l’esfoliazione perché temono di cancellare in un sol colpo tutte le fatiche fatte per abbronzarsi. Eppure lo scrub non solo è consigliato, ma è anche obbligatorio in questa fase post-tintarelle! Questo perché la pelle tende ad inspessirsi per proteggersi dal sole, e richiede dunque un aiuto in sede di turn over cellulare. L’esfoliazione può quindi darle la possibilità di respirare, senza per questo intaccare l’abbronzatura, a patto di scegliere prodotti sicuri e delicati.

Curare la pelle del viso
Curare la pelle del viso

Eliminare le macchie

Le macchie cutanee, note anche come discromie, diventano una fastidiosa realtà per molte donne perché tendono spesso a manifestarsi dopo la bella stagione. È un inestetismo che colpisce soprattutto la cute non più tanto giovane, ma fortunatamente non è nulla di particolarmente preoccupante, dato che è comunque possibile combatterle.

Il consiglio è quindi quello di optare per prodotti per la cura della pelle del viso da farmacia, e reperibili anche online, che oltre a essere rispettosi della cute consentono anche di farla tornare luminosa. Nella maggior parte dei casi i prodotti in questione contengono un elemento prezioso come l’acido glicolico, al quale si deve proprio l’attenuazione delle macchie.

L’importanza della corretta idratazione

Tutte noi dovremmo sapere che una corretta idratazione è sempre alla base di una pelle elastica, luminosa e pronta per combattere inestetismi come le rughe. Purtroppo la salsedine e il sole possono accentuare i tanto temuti solchi della pelle, e l’acqua diventa quindi uno dei rimedi più importanti per evitarlo. Per riuscire in questo intento sono due le vie: utilizzare creme apposite, spesso arricchite dall’acido ialuronico e dai boost di collagene da un lato, e bere tanta acqua ogni giorno dall’altro. Infine, si può anche pensare di ricorrere ad apposite maschere idratanti che contengono prodotti come il miele e la cera d’api.

Aiutarsi con i rimedi naturali

La natura fortunatamente ci viene incontro anche in occasioni come questa. Per prima cosa si suggerisce di optare per rimedi già citati come il miele, insieme ad altri come l’olio di calendula, che con le sue numerose proprietà favorisce una fase importante per la nostra cute come la rigenerazione cellulare. Altri rimedi che la natura ci fornisce per avere una pelle al top anche dopo l’estate, sono lo yogurt e il succo di limone, insieme all’albume d’uovo.

Ora che l’estate sta andando in soffitta, arriva il momento di rispolverare alcune vecchie abitudini a favore del benessere della nostra pelle.

ultimo aggiornamento: 04-09-2019