Come lavare i pennelli del trucco con rimedi fai da te

Pennelli del trucco: come lavarli?

Come i lavare pennelli del trucco? Le regole base per non commettere errori e i migliori rimedi fai da te per setole morbide e igienizzate.

Le amanti del make up non possono fare a meno di utilizzare appositi pennelli e spugnette. C’è chi addirittura ama collezionarli e acquistarne sempre di nuovi: se usati nel modo giusto e tenuti con cura possono durare anche anni. Una delle cose più importanti, però, è sapere come lavare i pennelli del trucco nel modo giusto e farli asciugare correttamente.

In commercio esistono vari prodotti specifici per la pulizia del pennelli del make up, ma possono avere cifre molto elevate. Per ottenere gli stessi risultati, se non migliori potete provare con dei metodi fai da te economici e green.

Pennelli da trucco
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cosmetici-set-di-trucco-make-up-4047422/

Regole base per lavare i pennelli e asciugarli

La prima cosa da sapere è che i pennelli non vanno mai asciugati in orizzontale. Il rischio è che le setole si appiattiscono da un lato rovinando la forma del pennello. Inoltre, non si asciuga bene. Se, dunque, non potete appenderli a testa in giù, appoggiateli su un ripiano lasciando le setole fuori in modo che possano asciugarsi con l’aria.

Inoltre, non vanno mai fatti asciugare vicino a fonti di calore. No, dunque, a caloriferi e asciugacapelli. Dovete avere pazienza e nel giro di una notte saranno asciutti. Il motivo per cui non bisogno ricorrere a questi mezzi per velocizzare l’asciugatura è che si rischia di rovinare le setole e ridurne le performance.

Per eliminare l’acqua in eccesso schiacciate delicatamente le setole con un panno di cotone. In alternativa potete esercitare una leggera pressione facendo un movimento dall’alto verso il basso come se voleste gettare del colore su una superficie.

Detergenti e rimedi fai da te per pennelli come nuovi

Uno dei rimedi più veloci e delicati consiste nel lavare i vostri pennelli con acqua e sapone neutro. Potete usare del sapone per le mani all’aloe o alla mandorla. Usate una bacinella e versate acqua fredda e sapone. Mettete i pennelli in ammollo, massaggiando delicatamente le setole. Dopo di che sciacquateli a parte e rimetteteli in ammollo per mezz’ora prima di lavarli per l’ultima volta.

In alternativa, potete usare il bicarbonato. Questo metodo è più indicato per i pennelli molto sporchi o che avete usato per lavorare con prodotti waterproof. Mettete nella bacinella con l’acqua due cucchiai di bicarbonato e seguite lo stesso procedimento di prima.

Molto delicato, invece, il lavaggio con olio di mandorle o l’olio di oliva. Se non ottenete un pulito perfetto potete aggiungere qualche goccia di sapone neutro. Il risultato? Setole morbide, setose e profumate.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/cosmetici-set-di-trucco-make-up-4047422/

ultimo aggiornamento: 25-04-2019