Vuoi far dimagrire le gambe in modo sano? Ecco alcuni consigli alimentari e gli esercizi da fare per snellirle.

Le gambe sono uno dei posti dove noi donne tendiamo ad accumulare i chili di troppo, insieme ai glutei e alla pancia. Ovviamente, non sempre è possibile avere gambe snelle e slanciate come quelle delle modelle, perché la loro forma dipende anche dalla costituzione.

Fare diete drastiche e ammazzarsi di esercizi per cercare di raggiungere obiettivi impossibili (e spesso malsani) è sbagliato, ma seguire una dieta sana e fare sport è comunque importante per avere gambe toniche e in forma. Vediamo come far dimagrire le gambe in modo sano.

La dieta per dimagrire le gambe: i consigli

A meno che non siate in forte sovrappeso, per snellire le gambe vi basta seguire una dieta sana. Riducete al minimo il consumo di cibi grassi e zuccheri, come gli insaccati, le fritture, la carne grassa, i dolci, le merendine, le caramelle, le bibite gassate e gli alcolici.

cibo dieta
cibo dieta

Anche il sale va ridotto, perché è uno dei principali responsabili della ritenzione idrica. Non esagerate con i carboidrati e scegliete sempre quelli integrali. Consumate maggiormente proteine (carne magra, uova, pesce azzurro, latticini light), verdura e frutta di stagione. Bevete sempre due litri d’acqua al giorno e sostituite il caffè con il tè verde, che ha proprietà diuretiche.

Fate sempre cinque pasti al giorno, tre principali (colazione, pranzo e cena) e due spunti. Saltare un pasto non vi farà dimagrire, ma vi farà solo arrivare al pasto successivo più affamate!

Dieta per gambe e glutei

Insieme alle gambe, anche i glutei possono beneficiare di una dieta sana ed equilibrata. Non c’è molta differenza con le dieta per snellire le gambe, infatti bisogna prediligere cibi con basso indice glicemico. Bisogna inoltre fare attenzione alla frutta zuccherina e alla verdura. In questo senso bisogna fare attenzione ad arance, albicocche, banane, uva, pesche, fichi e mele; per la verdura bisogna limitare carote, peperoni, cipolle, zucca gialla e cavolini di Bruxelles tra le altre cose.

Gli esercizi per far dimagrire le gambe e gli sport da provare

Per dimagrire le gambe, insieme all’alimentazione, bisogna praticare molto sport, con esercizi mirati. Per bruciare i grassi e migliorare la circolazione delle gambe, le migliori attività sono la corsa, la camminata a passo svelto, la bicicletta e il nuoto.

Donna che cammina velocemente
Donna che cammina velocemente

Invece per quanto riguarda gli esercizi, ecco quali sono quelli da prendere in considerazione per raggiungere il proprio obiettivo:

Squat. Questi esercizi sono perfetti per bruciare calorie e tonificare le gambe. Si possono realizzare in casa molto facilmente poiché non è necessario l’utilizzo di nessun strumento. L’importante è tenere la schiena dritta e scendere piegando bene le gambe, mantenendo il bacino fermo. È un ottimo esercizio anche per caviglie, bacino e cosce.

Squat
Squat

Affondi. Questi esercizi funzionano molto bene perché allenano il movimento e l’equilibrio, e permettono anche di rassodare le gambe. Ci possono essere quelli a corpo libero, laterali e frontali.

Affondi
Affondi

Sollevamento del bacino. Questo fa parte degli esercizi lombari, ma è utile per rassodare glutei e gambe.

esercizi lombari
esercizi lombari

Salita sul gradino. Appoggiamo il piede destro sul gradino. Saliamoci su spingendo sulla gamba destra e portiamo in alto la gamba sinistra. Proprio come se stessimo sopra un vero step. Si può anche compiere un salto con tutte e due le gambe se si riesce.

Step
Step

Leg curl. Questo esercizio si può svolgere solo in palestra, in quanto prevede la presenza di un attrezzo specifico. Esso prevede la flessione della gamba sulla coscia alla presenza di una resistenza. È utile per sviluppare il bicipite femorale e fa benissimo per tutta la parte bassa del corpo.

Leg Curl
Leg Curl

Riproduzione riservata © 2022 - NB

chiedilo alla nonna corpo Dieta

ultimo aggiornamento: 31-05-2022


L’importanza della frutta secca in un regime alimentare equilibrato

Farmaci sop, quali sono e come si acquistano