Come addormentarsi velocemente: tutti i consigli (funzionano davvero!)

Soffri d’insonnia o hai problemi a prendere sonno? Allora scopriamo insieme come addormentarsi in due minuti!

Oggi parliamo di come addormentarsi velocemente, andando alla scoperta dei migliori metodi, trucchi e consigli. L’insonnia è un disturbo molto frequente tra gli adulti e quando non è dovuta all’uso di farmaci o a determinate patologie, la causa più frequente è l’ansia.

Quando si è stressati e preoccupati per qualcosa, infatti, è difficile addormentarsi e spesso la stessa difficoltà a prender sonno provoca ulteriore stress, innescando un circolo vizioso. Come fare allora per addormentarsi in fretta, appena ci si mette a letto? Vediamo qualche metodo suggerito dalla scienza.

Forza, che aspettiamo? Ecco come addormentarsi subito con i migliori metodi!

Le migliori tecniche per addormentarsi subito

Siete pronti a scoprire i migliori metodi per addormentarsi velocemente? Allora seguiteci!

dormire poco
Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/658910
  1. Il primo metodo per addormentarsi si basa sulla psicologia inversa: per dormire in fretta basta costringersi a stare svegli. Uno studio dell’Università di Glasgow, infatti, ha dimostrato che gli insonni a cui era stato detto di mettersi a letto e restare svegli si addormentavano più velocemente di quelli a cui era stato detto di dormire.
  2. Se vi svegliate e non riuscite più ad addormentarvi, la cosa migliore è alzarsi dal letto e dedicarsi a qualche attività che tenga occupate le mani e il cervello, come disegnare o fare un puzzle.
  3. Quando non si riesce a dormire, guardare continuamente l’orologio fa aumentare l’ansia. Meglio nasconderlo, quindi.
  4. Per favorire il sonno, la stanza in cui si dorme deve essere comoda, buia e fresca. Anche profumarla con oli essenziali rilassanti aiuta. Il migliore è quello di lavanda.
  5. Fare la doccia calda ogni sera prima di dormire è un ottimo sistema per rilassarsi e facilitare il sonno.
  6. È importante eliminare le luci blu in camera da letto, non solo quelle della TV, del pc e dello smartphone, ma anche quelle delle lampadine fluorescenti e delle luci LED. La luce blu, infatti, riduce la produzione di melatonina che regola il sonno. In teoria sarebbe meglio non stare al telefono prima di stendersi!
  7. Sicuramente, poi, prendere una camomilla o una bevanda rilassante puoi aiutarvi a distendere i nervi e dormire meglio. Inoltre meglio tenersi alla larga da sostanze eccitanti come caffeina, teina o altro.

Come addormentarsi in 2 minuti: la tecnica dei marines

Dormire
Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/1427909

Esiste poi una tecnica particolare che assicurerebbe il sonno in soli 120 secondi. Il segreto è tutto nel rilassamento del corpo. Ecco cosa bisogna fare:

  1. Rilassate i muscoli del viso, inclusi lingua, muscoli attorno agli occhi e mascella.
  2. Distendi le braccia e rilassa le spalle
  3. Comincia a espirare mantenendo il petto completamente rilassato
  4. Rilassa anche le gambe, dalle cosce ai polpacci sino ai piedi.

A questo punto, rilassato il corpo, arriva la parte più tosta: riuscire a fare lo stesso con la mente. Ci sono diverse tecniche, dal non pensare a niente a immaginarsi in una situazione piacevole e rilassante.

Il risultato di questa pratica non è garantito, visto che le variabili sono tantissime, dagli orari allo stress alle più piccole singolarità di ognuno di noi. Ma provare non costa nulla!

Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/658910, https://pxhere.com/it/photo/1427909

ultimo aggiornamento: 13-06-2019