Combattere il sudore eccessivo con rimedi naturali

Problemi di sudorazione eccessiva? Esistono delle soluzioni!

Vediamo come combattere il sudore eccessivo, un problema che può creare situazioni fastidiose e imbarazzanti.

Non solo d’estate, il sudore eccessivo può arrivare in qualsiasi momento. Quando si innalzano le temperature esterne o per qualsiasi reazione interna al tuo corpo. La traspirazione inizia ad affiorare e la camicia a macchiarsi, se non a inzupparsi. Le mani e i piedi diventano appiccicosi, compaiono anche i cattivi odori e l’umidità sulla pelle. Ma c’è un modo per risolvere il problema? Sì, e ti spieghiamo come.

Le cause del sudore eccessivo

Per prima cosa non demonizziamo il sudore, dobbiamo anzi pensarlo come qualcosa di naturale. Sudare fa parte del meccanismo che il nostro corpo compie per abbassare la temperatura dell’organismo e autoregolarsi.

Non sudiamo solo per il calore ma ci sono anche altri fattori che lo provocano, come l’esercizio fisico o per lo stress. Di solito, le zone del corpo maggiormente coinvolte sono: le ascelle, il viso, le mani, i piedi e la schiena. Ovvero le parti dove si trovano più ghiandole sudoripare.

Sudore
Sudore

Come combattere il sudore: prevenzione

Prima di passare ai rimedi, elenchiamo una serie di accortezze e attenzioni che sarebbe opportuno seguire per prevenire l’eccessiva sudorazione:

  • La prima regola fondamentale è lavarsi regolarmente e usare un buon deodorante traspirante.
  • Preferire un vestiario in cotone, in lino o in fibre naturali. Il nylon, la lycra e i tessuti sintetici non lasciano respirare la pelle.
  • Bere molta acqua aiuta ad abbassare la temperature interna del corpo.
  • Evitare un abbigliamento attillato.
  • Ridurre l’assunzione di alcol e caffè, cibi pesanti e sale. Favorire invece i cibi freschi, la frutta e la verdura.

Rimedi contro il sudore eccessivo

Vediamo i prodotti naturali che ti aiutano nella lotta contro il sudore esagerato.

  • Il bicarbonato di sodio e il limone. Realizza un composto con un cucchiaio di bicarbonato di sodio con qualche goccia di limone. Applicalo sulle ascelle, lascialo riposare 10 minuti e poi risciacqua. Anche il limone da solo agisce perfettamente. Se strofini una bella fetta di limone sulle parti più critiche vedrai che i pori si stringeranno. E il sudore si blocca per un po’ di tempo. Inoltre, rilascia anche una piacevole sensazione di freschezza.
lime e limone
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/limone-lime-limone-calce-affettato-1269957/
  • L’allume di rocca. È un sale di alluminio e potassio che puoi comprare sotto forma di cristallo in farmacia e in erboristeria. Usarlo è molto semplice: basta strofinarlo abbondantemente sulle parti interessate e le ghiandole sudorifere si bloccheranno momentaneamente.
  • La salvia. E’ un ottimo rimedio che puoi procurarti in gocce da applicare agevolmente sulle zone dove il sudore ti provoca maggiore fastidio. Agisce in maniera naturale grazie al suo potere anestetizzante.
  • L’aloe vera e il bicarbonato. Unisci a 2 abbondanti cucchiai di gel di aloe vera 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio. Mescola e spalma la pasta ottenuta nelle aree dove si verifica il problema.
  • Il tè verde. E’ un astringente naturale grazie al suo alto contenuto di tannino e acidi organici. Aggiungi 60 g di tè verde in 750 ml di acqua bollente. Fai riposare per 15 minuti, filtra il liquido e usalo per lavare le parti più critiche. Un’applicazione che puoi ripetere ogni giorno.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/limone-lime-limone-calce-affettato-1269957/

ultimo aggiornamento: 10-07-2019

>